With big laws like OR and ZGB this can take up to 30 seconds

Titolo quarto: Popolo e Cantoni

Capitolo 1: Disposizioni generali

Art. 136 Diritti politici  

1 I di­rit­ti po­li­ti­ci in ma­te­ria fe­de­ra­le spet­ta­no a tut­te le per­so­ne di cit­ta­di­nan­za sviz­ze­ra che han­no com­piu­to il di­ciot­te­si­mo an­no d’età, pur­ché non sia­no in­ter­det­te per in­fer­mi­tà o de­bo­lez­za men­ta­li. Tut­te han­no gli stes­si di­rit­ti e do­ve­ri po­li­ti­ci.

2 Es­se pos­so­no par­te­ci­pa­re al­le ele­zio­ni del Con­si­glio na­zio­na­le e al­le vo­ta­zio­ni fe­de­ra­li, non­ché lan­cia­re e fir­ma­re ini­zia­ti­ve po­po­la­ri e re­fe­ren­dum in ma­te­ria fe­de­ra­le.

Art. 137 Partiti  

I par­ti­ti par­te­ci­pa­no al­la for­ma­zio­ne dell’opi­nio­ne e del­la vo­lon­tà po­po­la­ri.

Capitolo 2: Iniziativa e referendum

Art. 138 Iniziativa popolare per la revisione totale della Costituzione federale  

1 100 000 aven­ti di­rit­to di vo­to pos­so­no pro­por­re la re­vi­sio­ne to­ta­le del­la Co­sti­tu­zio­ne en­tro di­ciot­to me­si dal­la pub­bli­ca­zio­ne uf­fi­cia­le del­la re­la­ti­va ini­zia­ti­va.112

2 Ta­le pro­po­sta va sot­to­po­sta al Po­po­lo per ap­pro­va­zio­ne.

112 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, in vi­go­re dal 1° ago. 2003 (DF del 4 ott. 2002, DCF del 25 mar. 2003, DF del 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 271333943401).

Art. 139 Iniziativa popolare per la revisione parziale della Costituzione federale 113  

1 100 000 aven­ti di­rit­to di vo­to pos­so­no chie­de­re la re­vi­sio­ne par­zia­le del­la Co­sti­tu­zio­ne en­tro di­ciot­to me­si dal­la pub­bli­ca­zio­ne uf­fi­cia­le del­la re­la­ti­va ini­zia­ti­va.

2 L’ini­zia­ti­va po­po­la­re per la re­vi­sio­ne par­zia­le del­la Co­sti­tu­zio­ne può es­se­re for­mu­la­ta co­me pro­po­sta ge­ne­ri­ca o pro­get­to ela­bo­ra­to.

3 Se l’ini­zia­ti­va vio­la il prin­ci­pio dell’uni­tà del­la for­ma o del­la ma­te­ria o di­spo­si­zio­ni co­gen­ti del di­rit­to in­ter­na­zio­na­le, l’As­sem­blea fe­de­ra­le la di­chia­ra nul­la in tut­to o in par­te.

4 Se con­di­vi­de un’ini­zia­ti­va pre­sen­ta­ta in for­ma di pro­po­sta ge­ne­ri­ca, l’As­sem­blea fe­de­ra­le ela­bo­ra la re­vi­sio­ne par­zia­le nel sen­so dell’ini­zia­ti­va e la sot­to­po­ne al vo­to del Po­po­lo e dei Can­to­ni. Se re­spin­ge l’ini­zia­ti­va, la sot­to­po­ne al Po­po­lo; il Po­po­lo de­ci­de se dar­le se­gui­to. Se il Po­po­lo ap­pro­va l’ini­zia­ti­va, l’As­sem­blea fe­de­ra­le ela­bo­ra il pro­get­to pro­po­sto nell’ini­zia­ti­va.

5 L’ini­zia­ti­va pre­sen­ta­ta in for­ma di pro­get­to ela­bo­ra­to è sot­to­po­sta al vo­to del Po­po­lo e dei Can­to­ni. L’As­sem­blea fe­de­ra­le ne rac­co­man­da l’ac­cet­ta­zio­ne o il ri­fiu­to. Può con­trap­por­le un con­tro­pro­get­to.

113 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, in vi­go­re dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599).

Art. 139a114  

114 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003(DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 2713). Abro­ga­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, con ef­fet­to dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599). Que­sto art. non è mai en­tra­to in vi­go­re nel te­sto del DF del 4 ott. 2002.

Art. 139b Procedura in caso di votazione su un’iniziativa e sul relativo controprogetto 115  

1 Gli aven­ti di­rit­to di vo­to si pro­nun­cia­no nel con­tem­po sull’ini­zia­ti­va e sul con­tro­pro­get­to.116

2Pos­so­no ap­pro­va­re en­tram­bi i te­sti. Nel­la do­man­da ri­so­lu­ti­va pos­so­no in­di­ca­re a qua­le dei due va la lo­ro pre­fe­ren­za nel ca­so ri­sul­ti­no en­tram­bi ac­cet­ta­ti.

3Per le mo­di­fi­che co­sti­tu­zio­na­li, se en­tram­bi i te­sti ri­sul­ta­no ac­cet­ta­ti e, nel­la do­man­da ri­so­lu­ti­va, un te­sto ha ot­te­nu­to la mag­gio­ran­za del Po­po­lo e l’al­tro la mag­gio­ran­za dei Can­to­ni, en­tra in vi­go­re il te­sto che nel­la do­man­da ri­so­lu­ti­va ha ot­te­nu­to com­ples­si­va­men­te la per­cen­tua­le più ele­va­ta di vo­ti del Po­po­lo e dei Can­to­ni.

115 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, in vi­go­re per i cpv. 2 e 3dal 1° ago. 2003 (DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003, DF 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 271333943401). Il cpv. 1 non è mai en­tra­to in vi­go­re nel te­sto del DF del 4 ott. 2002.

116 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, in vi­go­re dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599).

Art. 140 Referendum obbligatorio  

1 Sot­to­stan­no al vo­to del Po­po­lo e dei Can­to­ni:

a.
le mo­di­fi­che del­la Co­sti­tu­zio­ne;
b.
l’ade­sio­ne a or­ga­niz­za­zio­ni di si­cu­rez­za col­let­ti­va o a co­mu­ni­tà so­pra­na­zio­na­li;
c.
le leg­gi fe­de­ra­li di­chia­ra­te ur­gen­ti, pri­ve di ba­se co­sti­tu­zio­na­le e con du­ra­ta di va­li­di­tà su­pe­rio­re a un an­no; ta­li leg­gi de­vo­no es­se­re sot­to­po­ste a vo­ta­zio­ne en­tro un an­no dal­la lo­ro ado­zio­ne da par­te dell’As­sem­blea fe­de­ra­le.

2 Sot­to­stan­no al vo­to del Po­po­lo:

a.
le ini­zia­ti­ve po­po­la­ri per la re­vi­sio­ne to­ta­le del­la Co­sti­tu­zio­ne;
abis.117
...
b.118
le ini­zia­ti­ve po­po­la­ri per la re­vi­sio­ne par­zia­le del­la Co­sti­tu­zio­ne pre­sen­ta­te in for­ma di pro­po­sta ge­ne­ri­ca e re­spin­te dall’As­sem­blea fe­de­ra­le;
c.
il prin­ci­pio di una re­vi­sio­ne to­ta­le del­la Co­sti­tu­zio­ne in ca­so di di­sac­cor­do fra le due Ca­me­re.

117 Ac­cet­ta­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003(DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 2713). Abro­ga­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, con ef­fet­to dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599). Que­sta lett. non è mai en­tra­ta in vi­go­re nel te­sto del DF del 4 ott. 2002.

118 Ac­cet­ta­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, in vi­go­re dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599).

Art. 141 Referendum facoltativo  

1 Se 50 000 aven­ti di­rit­to di vo­to o ot­to Can­to­ni ne fan­no ri­chie­sta en­tro cen­to gior­ni dal­la pub­bli­ca­zio­ne uf­fi­cia­le dell’at­to, so­no sot­to­po­sti al vo­to del Po­po­lo:119

a.
le leg­gi fe­de­ra­li;
b.
le leg­gi fe­de­ra­li di­chia­ra­te ur­gen­ti e con du­ra­ta di va­li­di­tà su­pe­rio­re a un an­no;
c.
i de­cre­ti fe­de­ra­li, per quan­to pre­vi­sto dal­la Co­sti­tu­zio­ne o dal­la leg­ge;
d.
i trat­ta­ti in­ter­na­zio­na­li:
1.
di du­ra­ta in­de­ter­mi­na­ta e in­de­nun­cia­bi­li,
2.
pre­ve­den­ti l’ade­sio­ne a un’or­ga­niz­za­zio­ne in­ter­na­zio­na­le,
3.120
com­pren­den­ti di­spo­si­zio­ni im­por­tan­ti che con­ten­go­no nor­me di di­rit­to o per l’at­tua­zio­ne dei qua­li è ne­ces­sa­ria l’ema­na­zio­ne di leg­gi fe­de­ra­li.

2 ...121

119 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, in vi­go­re dal 1° ago. 2003 (DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003, DF 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 271333943401).

120 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, in vi­go­re dal 1° ago. 2003 (DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003, DF 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 271333943401).

121 Abro­ga­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, con ef­fet­to dal 1° ago. 2003 (DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003, DF 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 2713).

Art. 141a Attuazione dei trattati internazionali 122  

1 Se il de­cre­to di ap­pro­va­zio­ne di un trat­ta­to in­ter­na­zio­na­le sot­to­stà al re­fe­ren­dum ob­bli­ga­to­rio, l’As­sem­blea fe­de­ra­le può in­clu­de­re nel de­cre­to le mo­di­fi­che co­sti­tu­zio­na­li ne­ces­sa­rie per l’at­tua­zio­ne del trat­ta­to.

2 Se il de­cre­to di ap­pro­va­zio­ne di un trat­ta­to in­ter­na­zio­na­le sot­to­stà al re­fe­ren­dum fa­col­ta­ti­vo, l’As­sem­blea fe­de­ra­le può in­clu­de­re nel de­cre­to le mo­di­fi­che le­gi­sla­ti­ve ne­ces­sa­rie per l’at­tua­zio­ne del trat­ta­to.

122 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, in vi­go­re dal 1° ago. 2003 (DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003, DF 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 2713).

Art. 142 Maggioranze richieste  

1 I te­sti sot­to­po­sti al vo­to del Po­po­lo so­no ac­cet­ta­ti se ap­pro­va­ti dal­la mag­gio­ran­za dei vo­tan­ti.

2 I te­sti sot­to­po­sti al vo­to del Po­po­lo e dei Can­to­ni so­no ac­cet­ta­ti se ap­pro­va­ti dal­la mag­gio­ran­za dei vo­tan­ti e dal­la mag­gio­ran­za dei Can­to­ni.

3 L’esi­to del­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re nel Can­to­ne va­le co­me vo­to del Can­to­ne.

4 I Can­to­ni di Ob­val­do, Nid­val­do, Ba­si­lea Cit­tà, Ba­si­lea Cam­pa­gna, Ap­pen­zel­lo Ester­no e Ap­pen­zel­lo In­ter­no di­spon­go­no di un mez­zo vo­to cia­scu­no.

Titolo quinto: Autorità federali

Capitolo 1: Disposizioni generali

Art. 143 Eleggibilità  

È eleg­gi­bi­le al Con­si­glio na­zio­na­le, al Con­si­glio fe­de­ra­le e al Tri­bu­na­le fe­de­ra­le chiun­que ab­bia di­rit­to di vo­to.

Art. 144 Incompatibilità  

1 Le fun­zio­ni di mem­bro del Con­si­glio na­zio­na­le, del Con­si­glio de­gli Sta­ti e del Con­si­glio fe­de­ra­le non­ché di giu­di­ce al Tri­bu­na­le fe­de­ra­le so­no in­com­pa­ti­bi­li.

2 I mem­bri del Con­si­glio fe­de­ra­le e i giu­di­ci a pie­no tem­po del Tri­bu­na­le fe­de­ra­le non pos­so­no ri­co­pri­re nes­sun’al­tra ca­ri­ca al ser­vi­zio del­la Con­fe­de­ra­zio­ne o di un Can­to­ne né eser­ci­ta­re al­tre at­ti­vi­tà lu­cra­ti­ve.

3 La leg­ge può pre­ve­de­re al­tre in­com­pa­ti­bi­li­tà.

Art. 145 Durata del mandato  

I mem­bri del Con­si­glio na­zio­na­le e del Con­si­glio fe­de­ra­le non­ché il can­cel­lie­re del­la Con­fe­de­ra­zio­ne so­no elet­ti per un qua­drien­nio. I giu­di­ci del Tri­bu­na­le fe­de­ra­le so­no elet­ti per sei an­ni.

Art. 146 Responsabilità dello Stato  

La Con­fe­de­ra­zio­ne ri­spon­de dei dan­ni il­le­ci­ta­men­te cau­sa­ti dai suoi or­ga­ni
nel­l’eser­ci­zio del­le at­ti­vi­tà uf­fi­cia­li.

Art. 147 Procedura di consultazione  

I Can­to­ni, i par­ti­ti po­li­ti­ci e gli am­bien­ti in­te­res­sa­ti so­no con­sul­ta­ti nell’am­bi­to del­la pre­pa­ra­zio­ne di im­por­tan­ti at­ti le­gi­sla­ti­vi e di al­tri pro­get­ti di am­pia por­ta­ta, non­ché su im­por­tan­ti trat­ta­ti in­ter­na­zio­na­li.

Capitolo 2: Assemblea federale

Sezione 1: Organizzazione

Art. 148 Statuto  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le eser­ci­ta il po­te­re su­pre­mo nel­la Con­fe­de­ra­zio­ne, fat­ti sal­vi i di­rit­ti del Po­po­lo e dei Can­to­ni.

2 L’As­sem­blea fe­de­ra­le con­sta di due Ca­me­re, il Con­si­glio na­zio­na­le e il Con­si­glio de­gli Sta­ti; le due Ca­me­re so­no do­ta­te del­le stes­se com­pe­ten­ze.

Art. 149 Composizione ed elezione del Consiglio nazionale  

1 Il Con­si­glio na­zio­na­le è com­po­sto di 200 de­pu­ta­ti del Po­po­lo.

2 I de­pu­ta­ti so­no elet­ti dal Po­po­lo a suf­fra­gio di­ret­to se­con­do il si­ste­ma pro­por­zio­na­le. Ogni qua­drien­nio si pro­ce­de al rin­no­vo in­te­gra­le.

3 Ogni Can­to­ne for­ma un cir­con­da­rio elet­to­ra­le.

4 I seg­gi so­no ri­par­ti­ti tra i Can­to­ni pro­por­zio­nal­men­te al­la lo­ro po­po­la­zio­ne. Ogni Can­to­ne ha di­rit­to al­me­no a un seg­gio.

Art. 150 Composizione ed elezione del Consiglio degli Stati  

1 Il Con­si­glio de­gli Sta­ti è com­po­sto di 46 de­pu­ta­ti dei Can­to­ni.

2 I Can­to­ni di Ob­val­do, Nid­val­do, Ba­si­lea Cit­tà, Ba­si­lea Cam­pa­gna, Ap­pen­zel­lo Ester­no e Ap­pen­zel­lo In­ter­no eleg­go­no un de­pu­ta­to cia­scu­no; gli al­tri Can­to­ni, due.

3 La pro­ce­du­ra d’ele­zio­ne è de­ter­mi­na­ta dal Can­to­ne.

Art. 151 Sessioni  

1 Le due Ca­me­re si riu­ni­sco­no re­go­lar­men­te in ses­sio­ni. La leg­ge ne di­sci­pli­na la con­vo­ca­zio­ne.

2 Un quar­to dei mem­bri di una Ca­me­ra o il Con­si­glio fe­de­ra­le pos­so­no chie­de­re che le Ca­me­re sia­no con­vo­ca­te in ses­sio­ne straor­di­na­ria.

Art. 152 Presidenza  

Cia­scu­na Ca­me­ra eleg­ge al suo in­ter­no, per la du­ra­ta di un an­no, un pre­si­den­te non­ché il pri­mo e il se­con­do vi­ce­pre­si­den­te. La rie­le­zio­ne de­gli uscen­ti per l’an­no suc­ces­si­vo è esclu­sa.

Art. 153 Commissioni parlamentari  

1 Cia­scu­na Ca­me­ra isti­tui­sce com­mis­sio­ni al suo in­ter­no.

2 La leg­ge può pre­ve­de­re com­mis­sio­ni con­giun­te.

3 La leg­ge può de­le­ga­re a com­mis­sio­ni sin­go­le at­tri­bu­zio­ni che non com­por­ti­no l’ema­na­zio­ne di nor­me di di­rit­to.

4 Per adem­pie­re i lo­ro com­pi­ti, le com­mis­sio­ni di­spon­go­no dei di­rit­ti d’in­for­ma­zio­ne, con­sul­ta­zio­ne e in­chie­sta. L’esten­sio­ne di ta­li di­rit­ti è de­ter­mi­na­ta dal­la leg­ge.

Art. 154 Gruppi parlamentari  

I mem­bri dell’As­sem­blea fe­de­ra­le pos­so­no co­sti­tuir­si in grup­pi.

Art. 155 Servizi del Parlamento  

L’As­sem­blea fe­de­ra­le di­spo­ne di ser­vi­zi par­la­men­ta­ri. Può far ca­po ai ser­vi­zi
del­l’Am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le. La leg­ge di­sci­pli­na i par­ti­co­la­ri.

Sezione 2: Procedura

Art. 156 Deliberazione separata  

1 Il Con­si­glio na­zio­na­le e il Con­si­glio de­gli Sta­ti de­li­be­ra­no se­pa­ra­ta­men­te.

2 Le de­ci­sio­ni dell’As­sem­blea fe­de­ra­le ri­chie­do­no l’ac­cor­do del­le due Ca­me­re.

3 La leg­ge pre­ve­de de­ro­ghe al fi­ne di ga­ran­ti­re che, in ca­so di di­sac­cor­do fra le due Ca­me­re, sia pre­sa una de­ci­sio­ne con­cer­nen­te:

a.
la va­li­di­tà o la nul­li­tà par­zia­le di un’ini­zia­ti­va po­po­la­re;
b.123
la con­cre­tiz­za­zio­ne di un’ini­zia­ti­va po­po­la­re pre­sen­ta­ta in for­ma di pro­po­sta ge­ne­ri­ca e ac­cet­ta­ta dal Po­po­lo;
c.124
la con­cre­tiz­za­zio­ne di un de­cre­to fe­de­ra­le che di­spo­ne la re­vi­sio­ne to­ta­le del­la Co­sti­tu­zio­ne ed è sta­to ac­cet­ta­to dal Po­po­lo;
d.
il pre­ven­ti­vo o un’ag­giun­ta al me­de­si­mo.125

123 Ac­cet­ta­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, in vi­go­re dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599).

124 Ac­cet­ta­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, in vi­go­re dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599).

125 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003, in vi­go­re dal 1° ago 2003, in vi­go­re per le lett. a e d dal 1° ago. 2003 (DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003, DF 19 giu. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003271333943401).

Art. 157 Deliberazione in comune  

1 Il Con­si­glio na­zio­na­le e il Con­si­glio de­gli Sta­ti si riu­ni­sco­no in As­sem­blea fe­de­ra­le ple­na­ria sot­to la di­re­zio­ne del pre­si­den­te del Con­si­glio na­zio­na­le per:

a.
pro­ce­de­re al­le ele­zio­ni;
b.
ri­sol­ve­re i con­flit­ti di com­pe­ten­za tra le au­to­ri­tà fe­de­ra­li su­pre­me;
c.
de­ci­de­re sul­le do­man­de di gra­zia.

2 L’As­sem­blea fe­de­ra­le ple­na­ria può inol­tre riu­nir­si per even­ti spe­cia­li e per pren­de­re at­to di di­chia­ra­zio­ni del Con­si­glio fe­de­ra­le.

Art. 158 Pubblicità delle sedute  

Le se­du­te del­le Ca­me­re so­no pub­bli­che. La leg­ge può pre­ve­de­re ec­ce­zio­ni.

Art. 159 Quorum e maggioranza richiesta  

1 Le Ca­me­re de­li­be­ra­no va­li­da­men­te se è pre­sen­te la mag­gio­ran­za dei lo­ro mem­bri.

2 Nel­le due Ca­me­re e nell’As­sem­blea fe­de­ra­le ple­na­ria de­ci­de la mag­gio­ran­za dei vo­tan­ti.

3 Ri­chie­do­no tut­ta­via il con­sen­so del­la mag­gio­ran­za dei mem­bri di cia­scu­na Ca­me­ra:

a.
la di­chia­ra­zio­ne dell’ur­gen­za di leg­gi fe­de­ra­li;
b.
le di­spo­si­zio­ni in ma­te­ria di sus­si­di con­te­nu­te in leg­gi e de­cre­ti fe­de­ra­li di ob­bli­ga­to­rie­tà ge­ne­ra­le non­ché i cre­di­ti d’im­pe­gno e le do­ta­zio­ni fi­nan­zia­rie im­pli­can­ti nuo­ve spe­se uni­che di ol­tre 20 mi­lio­ni di fran­chi o nuo­ve spe­se ri­cor­ren­ti di ol­tre 2 mi­lio­ni di fran­chi;
c.126
l’au­men­to del­le usci­te to­ta­li in ca­so di fab­bi­so­gno fi­nan­zia­rio ec­ce­zio­na­le ai sen­si dell’ar­ti­co­lo 126 ca­po­ver­so 3.

4 L’As­sem­blea fe­de­ra­le può ade­gua­re al rin­ca­ro me­dian­te or­di­nan­za gli im­por­ti di cui al ca­po­ver­so 3 let­te­ra b.127

126 Ac­cet­ta­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 2 dic. 2001, in vi­go­re dal 2 dic. 2001 (DF del 22 giu. 2001, DCF del 4 feb. 2002 – RU 2002 241; FF 2000 4047, 2001 20932565, 2002 1101).

127 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 2 dic. 2001, in vi­go­re dal 2 dic. 2001 (DF del 22 giu. 2001, DCF del 4 feb. 2002 – RU 2002 241; FF 2000 4047, 2001 20932565, 2002 1101).

Art. 160 Diritto di iniziativa e di proposta  

1 Cia­scun mem­bro del Par­la­men­to, cia­scun grup­po, cia­scu­na com­mis­sio­ne par­la­men­ta­re e cia­scun Can­to­ne ha il di­rit­to di sot­to­por­re ini­zia­ti­ve all’As­sem­blea fe­de­ra­le.

2 I mem­bri del Par­la­men­to e il Con­si­glio fe­de­ra­le han­no di­rit­to di pro­po­sta in me­ri­to a un og­get­to in de­li­be­ra­zio­ne.

Art. 161 Divieto di ricevere istruzioni  

1 I mem­bri dell’As­sem­blea fe­de­ra­le vo­ta­no sen­za istru­zio­ni.

2 Ren­do­no pub­bli­ci i lo­ro le­ga­mi con grup­pi d’in­te­res­se.

Art. 162 Immunità  

1 I mem­bri dell’As­sem­blea fe­de­ra­le e del Con­si­glio fe­de­ra­le non­ché il can­cel­lie­re del­la Con­fe­de­ra­zio­ne non in­cor­ro­no giu­ri­di­ca­men­te in al­cu­na re­spon­sa­bi­li­tà per quan­to da lo­ro espres­so nel­le Ca­me­re e ne­gli or­ga­ni par­la­men­ta­ri.

2 La leg­ge può pre­ve­de­re al­tri ti­pi d’im­mu­ni­tà ed esten­der­la ad al­tre per­so­ne.

Sezione 3: Competenze

Art. 163 Forma degli atti emanati dall’Assemblea federale  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le ema­na nor­me di di­rit­to sot­to for­ma di leg­ge fe­de­ra­le o or­di­nan­za.

2 Gli al­tri at­ti so­no ema­na­ti sot­to for­ma di de­cre­to fe­de­ra­le; il de­cre­to fe­de­ra­le non sot­to­stan­te a re­fe­ren­dum è de­fi­ni­to de­cre­to fe­de­ra­le sem­pli­ce.

Art. 164 Legislazione  

1 Tut­te le di­spo­si­zio­ni im­por­tan­ti che con­ten­go­no nor­me di di­rit­to so­no ema­na­te sot­to for­ma di leg­ge fe­de­ra­le. Vi rien­tra­no in par­ti­co­la­re le di­spo­si­zio­ni fon­da­men­ta­li in ma­te­ria di:

a.
eser­ci­zio dei di­rit­ti po­li­ti­ci;
b.
re­stri­zio­ni dei di­rit­ti co­sti­tu­zio­na­li;
c.
di­rit­ti e do­ve­ri del­le per­so­ne;
d.
cer­chia dei con­tri­buen­ti, og­get­to e cal­co­lo dei tri­bu­ti;
e.
com­pi­ti e pre­sta­zio­ni del­la Con­fe­de­ra­zio­ne;
f.
ob­bli­ghi dei Can­to­ni nell’at­tua­zio­ne e ese­cu­zio­ne del di­rit­to fe­de­ra­le;
g.
or­ga­niz­za­zio­ne e pro­ce­du­ra del­le au­to­ri­tà fe­de­ra­li.

2 Com­pe­ten­ze nor­ma­ti­ve pos­so­no es­se­re de­le­ga­te me­dian­te leg­ge fe­de­ra­le, sem­pre­ché la pre­sen­te Co­sti­tu­zio­ne non lo esclu­da.

Art. 165 Legislazione d’urgenza  

1 Le leg­gi fe­de­ra­li la cui en­tra­ta in vi­go­re non pos­sa es­se­re ri­tar­da­ta pos­so­no es­se­re di­chia­ra­te ur­gen­ti ed es­se­re mes­se im­me­dia­ta­men­te in vi­go­re dal­la mag­gio­ran­za dei mem­bri di cia­scu­na Ca­me­ra. La lo­ro va­li­di­tà de­ve es­se­re li­mi­ta­ta nel tem­po.

2 Le leg­gi di­chia­ra­te ur­gen­ti per cui è chie­sta la vo­ta­zio­ne po­po­la­re de­ca­do­no un an­no do­po la lo­ro ado­zio­ne da par­te dell’As­sem­blea fe­de­ra­le se nel frat­tem­po non so­no sta­te ac­cet­ta­te dal Po­po­lo.

3 Le leg­gi di­chia­ra­te ur­gen­ti e pri­ve di ba­se co­sti­tu­zio­na­le de­ca­do­no un an­no do­po la lo­ro ado­zio­ne da par­te dell’As­sem­blea fe­de­ra­le se nel frat­tem­po non so­no sta­te ac­cet­ta­te dal Po­po­lo e dai Can­to­ni. La lo­ro va­li­di­tà dev’es­se­re li­mi­ta­ta nel tem­po.

4 Le leg­gi di­chia­ra­te ur­gen­ti non ac­cet­ta­te in vo­ta­zio­ne non pos­so­no es­se­re rin­no­va­te.

Art. 166 Relazioni con l’estero e trattati internazionali  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le par­te­ci­pa all’ela­bo­ra­zio­ne del­la po­li­ti­ca este­ra e vi­gi­la sul­la cu­ra del­le re­la­zio­ni con l’este­ro.

2 Ap­pro­va i trat­ta­ti in­ter­na­zio­na­li; so­no esclu­si quel­li la cui con­clu­sio­ne è di com­pe­ten­za del Con­si­glio fe­de­ra­le in vir­tù del­la leg­ge o di un trat­ta­to in­ter­na­zio­na­le.

Art. 167 Finanze  

L’As­sem­blea fe­de­ra­le de­ci­de le spe­se del­la Con­fe­de­ra­zio­ne, ne adot­ta il pre­ven­ti­vo e ne ap­pro­va il con­sun­ti­vo.

Art. 168 Elezioni  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le eleg­ge i mem­bri del Con­si­glio fe­de­ra­le, il can­cel­lie­re del­la Con­fe­de­ra­zio­ne, i giu­di­ci del Tri­bu­na­le fe­de­ra­le e il ge­ne­ra­le.

2 La leg­ge può au­to­riz­za­re l’As­sem­blea fe­de­ra­le a pro­ce­de­re ad al­tre ele­zio­ni o con­fer­me d’ele­zio­ni.

Art. 169 Alta vigilanza  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le eser­ci­ta l’al­ta vi­gi­lan­za sul Con­si­glio fe­de­ra­le e sull’am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le, sui tri­bu­na­li fe­de­ra­li e su­gli al­tri en­ti in­ca­ri­ca­ti di com­pi­ti fe­de­ra­li.

2 L’ob­bli­go di man­te­ne­re il se­gre­to non è op­po­ni­bi­le al­le de­le­ga­zio­ni spe­cia­li di com­mis­sio­ni di vi­gi­lan­za pre­vi­ste dal­la leg­ge.

Art. 170 Verifica dell’efficacia  

L’As­sem­blea fe­de­ra­le prov­ve­de a ve­ri­fi­ca­re l’ef­fi­ca­cia dei prov­ve­di­men­ti del­la Con­fe­de­ra­zio­ne.

Art. 171 Mandati al Consiglio federale  

L’As­sem­blea fe­de­ra­le può con­fe­ri­re man­da­ti al Con­si­glio fe­de­ra­le. La leg­ge di­sci­pli­na i det­ta­gli e in par­ti­co­la­re di­sci­pli­na gli stru­men­ti con i qua­li l’As­sem­blea fe­de­ra­le può eser­ci­ta­re il suo in­flus­so ne­gli am­bi­ti di com­pe­ten­za del Con­si­glio fe­de­ra­le.

Art. 172 Relazioni tra Confederazione e Cantoni  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le prov­ve­de al­la cu­ra del­le re­la­zio­ni tra la Con­fe­de­ra­zio­ne e i Can­to­ni.

2 Con­fe­ri­sce la ga­ran­zia al­le Co­sti­tu­zio­ni can­to­na­li.

3 Ap­pro­va i trat­ta­ti in­ter­can­to­na­li e quel­li dai Can­to­ni con l’este­ro qua­lo­ra il Con­si­glio fe­de­ra­le o un Can­to­ne sol­le­vi re­cla­mo.

Art. 173 Altri compiti e attribuzioni  

1 L’As­sem­blea fe­de­ra­le ha inol­tre i com­pi­ti e le at­tri­bu­zio­ni se­guen­ti:

a.
pren­de prov­ve­di­men­ti a tu­te­la del­la si­cu­rez­za ester­na, dell’in­di­pen­den­za e del­la neu­tra­li­tà del­la Sviz­ze­ra;
b.
pren­de prov­ve­di­men­ti a tu­te­la del­la si­cu­rez­za in­ter­na;
c.
se cir­co­stan­ze straor­di­na­rie lo ri­chie­do­no, può ema­na­re or­di­nan­ze o de­cre­ti fe­de­ra­li sem­pli­ci per adem­pie­re i com­pi­ti di cui al­le let­te­re a e b;
d.
or­di­na il ser­vi­zio at­ti­vo e a tal fi­ne mo­bi­li­ta l’eser­ci­to o sue par­ti;
e.
pren­de mi­su­re per at­tua­re il di­rit­to fe­de­ra­le;
f.
de­ci­de sul­la va­li­di­tà del­le ini­zia­ti­ve po­po­la­ri for­mal­men­te riu­sci­te;
g.
coo­pe­ra al­le pia­ni­fi­ca­zio­ni im­por­tan­ti dell’at­ti­vi­tà del­lo Sta­to;
h.
de­ci­de su sin­go­li at­ti per quan­to una leg­ge fe­de­ra­le lo pre­ve­da espres­sa­men­te;
i.
de­ci­de sui con­flit­ti di com­pe­ten­za tra le au­to­ri­tà fe­de­ra­li su­pre­me;
k.
de­ci­de sul­le do­man­de di gra­zia e de­ci­de le am­ni­stie.

2 L’As­sem­blea fe­de­ra­le trat­ta inol­tre le que­stio­ni rien­tran­ti nel­la com­pe­ten­za del­la Con­fe­de­ra­zio­ne e non at­tri­bui­te ad al­tre au­to­ri­tà.

3 La leg­ge può con­fe­ri­re all’As­sem­blea fe­de­ra­le al­tri com­pi­ti e at­tri­bu­zio­ni.

Capitolo 3: Consiglio federale e amministrazione federale

Sezione 1: Organizzazione e procedura

Art. 174 Consiglio federale  

Il Con­si­glio fe­de­ra­le è la su­pre­ma au­to­ri­tà di­ret­ti­va ed ese­cu­ti­va del­la Con­fe­de­ra­zio­ne.

Art. 175 Composizione e elezione  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le è com­po­sto di set­te mem­bri.

2 I mem­bri del Con­si­glio fe­de­ra­le so­no elet­ti dall’As­sem­blea fe­de­ra­le do­po ogni rin­no­vo in­te­gra­le del Con­si­glio na­zio­na­le.

3 So­no elet­ti per quat­tro an­ni fra tut­ti i cit­ta­di­ni sviz­ze­ri eleg­gi­bi­li al Con­si­glio na­zio­na­le.128

4 Le di­ver­se re­gio­ni e le com­po­nen­ti lin­gui­sti­che del Pae­se de­vo­no es­se­re equa­men­te rap­pre­sen­ta­te.129

128 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 7 feb. 1999, in vi­go­re dal 1° gen. 2000 (DF del 9 ott. 1998, DCF del 2 mar. 1999 – RU 1999 1239; FF 1993 IV 501, 1994 III 1236, 1998 3787, 1999 21447589).

129 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 7 feb. 1999, in vi­go­re dal 1° gen. 2000 (DF del 9 ott. 1998, DCF del 2 mar. 1999 – RU 1999 1239; FF 1993 IV 501, 1994 III 1236, 1998 3787, 1999 21447589).

Art. 176 Presidenza  

1 Il pre­si­den­te del­la Con­fe­de­ra­zio­ne pre­sie­de il Con­si­glio fe­de­ra­le.

2 Il pre­si­den­te del­la Con­fe­de­ra­zio­ne e il vi­ce­pre­si­den­te del Con­si­glio fe­de­ra­le so­no elet­ti per un an­no dall’As­sem­blea fe­de­ra­le fra i mem­bri del Con­si­glio fe­de­ra­le.

3 La rie­le­zio­ne de­gli uscen­ti è esclu­sa. È pa­ri­men­ti esclu­sa l’ele­zio­ne del pre­si­den­te uscen­te al­la ca­ri­ca di vi­ce­pre­si­den­te.

Art. 177 Principio collegiale e dipartimentale  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le de­ci­de in quan­to au­to­ri­tà col­le­gia­le.

2 Per la lo­ro pre­pa­ra­zio­ne ed ese­cu­zio­ne, gli af­fa­ri del Con­si­glio fe­de­ra­le so­no ri­par­ti­ti fra i sin­go­li mem­bri se­con­do i di­par­ti­men­ti.

3 Ai di­par­ti­men­ti o al­le uni­tà am­mi­ni­stra­ti­ve lo­ro su­bor­di­na­te è af­fi­da­to il di­sbri­go au­to­no­mo di de­ter­mi­na­te pra­ti­che; de­ve pe­rò ri­ma­ne­re ga­ran­ti­ta la pro­te­zio­ne giu­ri­di­ca.

Art. 178 Amministrazione federale  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le di­ri­ge l’am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le. Prov­ve­de a un’or­ga­niz­za­zio­ne ap­pro­pria­ta e al cor­ret­to adem­pi­men­to dei com­pi­ti.

2 L’am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le è strut­tu­ra­ta in di­par­ti­men­ti; cia­scun di­par­ti­men­to è di­ret­to da un mem­bro del Con­si­glio fe­de­ra­le.

3 Com­pi­ti am­mi­ni­stra­ti­vi pos­so­no es­se­re af­fi­da­ti per leg­ge a or­ga­niz­za­zio­ni e per­so­ne di di­rit­to pub­bli­co o pri­va­to che non fan­no par­te dell’am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le.

Art. 179 Cancelleria federale  

La Can­cel­le­ria fe­de­ra­le è lo sta­to mag­gio­re del Con­si­glio fe­de­ra­le. È di­ret­ta dal can­cel­lie­re del­la Con­fe­de­ra­zio­ne.

Sezione 2: Competenze

Art. 180 Politica governativa  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le de­fi­ni­sce i fi­ni e i mez­zi del­la pro­pria po­li­ti­ca di go­ver­no. Pia­ni­fi­ca e coor­di­na le at­ti­vi­tà del­lo Sta­to.

2 In­for­ma tem­pe­sti­va­men­te e com­piu­ta­men­te l’opi­nio­ne pub­bli­ca sul­la sua at­ti­vi­tà, sem­pre che non vi si op­pon­ga­no in­te­res­si pub­bli­ci o pri­va­ti pre­pon­de­ran­ti.

Art. 181 Diritto di iniziativa  

Il Con­si­glio fe­de­ra­le sot­to­po­ne all’As­sem­blea fe­de­ra­le di­se­gni di at­ti le­gi­sla­ti­vi.

Art. 182 Competenze normative ed esecuzione  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le ema­na nor­me di di­rit­to sot­to for­ma di or­di­nan­za, per quan­to ne sia au­to­riz­za­to dal­la Co­sti­tu­zio­ne o dal­la leg­ge.

2 Prov­ve­de all’ese­cu­zio­ne del­la le­gi­sla­zio­ne, dei de­cre­ti dell’As­sem­blea fe­de­ra­le e del­le sen­ten­ze del­le au­to­ri­tà giu­di­zia­rie fe­de­ra­li.

Art. 183 Finanze  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le ela­bo­ra il pia­no fi­nan­zia­rio e il pro­get­to di pre­ven­ti­vo e al­le­sti­sce il con­sun­ti­vo del­la Con­fe­de­ra­zio­ne.

2 Prov­ve­de a una ge­stio­ne fi­nan­zia­ria cor­ret­ta.

Art. 184 Relazioni con l’estero  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le cu­ra gli af­fa­ri este­ri sal­va­guar­dan­do i di­rit­ti di par­te­ci­pa­zio­ne dell’As­sem­blea fe­de­ra­le; rap­pre­sen­ta la Sviz­ze­ra nei con­fron­ti dell’este­ro.

2 Fir­ma e ra­ti­fi­ca i trat­ta­ti in­ter­na­zio­na­li. Li sot­to­po­ne per ap­pro­va­zio­ne all’As­sem­blea fe­de­ra­le.

3 Se la tu­te­la de­gli in­te­res­si del Pae­se lo ri­chie­de, può ema­na­re or­di­nan­ze e de­ci­sio­ni. La va­li­di­tà del­le or­di­nan­ze dev’es­se­re li­mi­ta­ta nel tem­po.

Art. 185 Sicurezza esterna e interna  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le pren­de prov­ve­di­men­ti a tu­te­la del­la si­cu­rez­za ester­na,
del­l’in­di­pen­den­za e del­la neu­tra­li­tà del­la Sviz­ze­ra.

2 Pren­de prov­ve­di­men­ti a tu­te­la del­la si­cu­rez­za in­ter­na.

3 Fon­dan­do­si di­ret­ta­men­te sul pre­sen­te ar­ti­co­lo, può ema­na­re or­di­nan­ze e de­ci­sio­ni per far fron­te a gra­vi tur­ba­men­ti, esi­sten­ti o im­mi­nen­ti, dell’or­di­ne pub­bli­co o del­la si­cu­rez­za in­ter­na o ester­na. La va­li­di­tà di ta­li or­di­nan­ze dev’es­se­re li­mi­ta­ta nel tem­po.

4 In ca­si ur­gen­ti, può mo­bi­li­ta­re trup­pe. Se mo­bi­li­ta in ser­vi­zio at­ti­vo più di 4000 mi­li­ta­ri o se que­sta mo­bi­li­ta­zio­ne si esten­de pre­su­mi­bil­men­te ol­tre le tre set­ti­ma­ne, con­vo­ca im­me­dia­ta­men­te l’As­sem­blea fe­de­ra­le.

Art. 186 Relazioni tra Confederazione e Cantoni  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le cu­ra le re­la­zio­ni tra la Con­fe­de­ra­zio­ne e i Can­to­ni e col­la­bo­ra con que­sti ul­ti­mi.

2 Ap­pro­va gli at­ti nor­ma­ti­vi dei Can­to­ni lad­do­ve l’ese­cu­zio­ne del di­rit­to fe­de­ra­le lo ri­chie­da.

3 Può sol­le­va­re re­cla­mo con­tro i trat­ta­ti in­ter­can­to­na­li o con­tro quel­li con­clu­si dai Can­to­ni con l’este­ro.

4 Prov­ve­de all’os­ser­van­za del di­rit­to fe­de­ra­le non­ché del­le co­sti­tu­zio­ni can­to­na­li e dei trat­ta­ti in­ter­can­to­na­li e pren­de le mi­su­re ne­ces­sa­rie.

Art. 187 Altri compiti e attribuzioni  

1 Il Con­si­glio fe­de­ra­le ha inol­tre i com­pi­ti e le at­tri­bu­zio­ni se­guen­ti:

a.
sor­ve­glia l’am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le e gli al­tri en­ti in­ca­ri­ca­ti di com­pi­ti fe­de­ra­li;
b.
fa pe­rio­di­ca­men­te rap­por­to all’As­sem­blea fe­de­ra­le sul­la sua ge­stio­ne non­ché sul­la si­tua­zio­ne del Pae­se;
c.
pro­ce­de al­le no­mi­ne ed ele­zio­ni che non com­pe­to­no a un’al­tra au­to­ri­tà;
d.
trat­ta i ri­cor­si nei ca­si pre­vi­sti dal­la leg­ge.

2 La leg­ge può con­fe­ri­re al Con­si­glio fe­de­ra­le al­tri com­pi­ti e at­tri­bu­zio­ni.

Capitolo 4: Tribunale federale e altre autorità giudiziarie130

130 Accettato nella votazione popolare del 12 mar. 2000, in vigore dal 1° gen. 2007 (DF dell’8 ott. 1999, DCF del 17 mag. 2000, DF del 8 mar. 2005 – RU 2002 3148, 2006 1059; FF 1997I 1, 1999 7454, 2000 2656, 2001 3764).

Art. 188 Statuto del Tribunale federale  

1 Il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le è l’au­to­ri­tà giu­di­zia­ria su­pre­ma del­la Con­fe­de­ra­zio­ne.

2 La leg­ge ne sta­bi­li­sce l’or­ga­niz­za­zio­ne e la pro­ce­du­ra.

3 Il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le go­de di au­to­no­mia am­mi­ni­stra­ti­va.

Art. 189 Competenze del Tribunale federale  

1 Il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le giu­di­ca le con­tro­ver­sie per vio­la­zio­ne:

a.
del di­rit­to fe­de­ra­le;
b.
del di­rit­to in­ter­na­zio­na­le;
c.
del di­rit­to in­ter­can­to­na­le;
d.
dei di­rit­ti co­sti­tu­zio­na­li can­to­na­li;
e.
dell’au­to­no­mia co­mu­na­le e di al­tre ga­ran­zie che i Can­to­ni con­fe­ri­sco­no ad al­tri en­ti di di­rit­to pub­bli­co;
f.
del­le di­spo­si­zio­ni fe­de­ra­li e can­to­na­li sui di­rit­ti po­li­ti­ci.

1bis ... 131

2 Il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le giu­di­ca inol­tre le con­tro­ver­sie tra la Con­fe­de­ra­zio­ne e i Can­to­ni e quel­le tra Can­to­ni.

3 La leg­ge può con­fe­ri­re al­tre com­pe­ten­ze al Tri­bu­na­le fe­de­ra­le.

4 Gli at­ti dell’As­sem­blea fe­de­ra­le e del Con­si­glio fe­de­ra­le non pos­so­no es­se­re im­pu­gna­ti pres­so il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le. Le ec­ce­zio­ni so­no sta­bi­li­te dal­la leg­ge.

131 Ac­cet­ta­ta nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2003(DF 4 ott. 2002, DCF 25 mar. 2003 – RU 2003 1949; FF 2001 43154511, 2002 5783, 2003 2713). Abro­ga­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 set. 2009, con ef­fet­to dal 27 set. 2009 (DF del 19 dic. 2008, DCF del 1° dic. 2009 – RU 2009 6409; FF 2008 24212437, 2009 137599). Que­sto cpv. non è mai en­tra­to in vi­go­re nel te­sto del DF del 4 ott. 2002.

Art. 190 Diritto determinante  

Le leg­gi fe­de­ra­li e il di­rit­to in­ter­na­zio­na­le so­no de­ter­mi­nan­ti per il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le e per le al­tre au­to­ri­tà in­ca­ri­ca­te dell’ap­pli­ca­zio­ne del di­rit­to.

Art. 191 Possibilità di adire il Tribunale federale  

1 La leg­ge ga­ran­ti­sce la pos­si­bi­li­tà di adi­re il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le.

2 Può pre­ve­de­re un va­lo­re li­ti­gio­so mi­ni­mo per le con­tro­ver­sie che non con­cer­no­no una que­stio­ne giu­ri­di­ca d’im­por­tan­za fon­da­men­ta­le.

3 In de­ter­mi­na­ti set­to­ri spe­cia­li, la leg­ge può esclu­de­re la pos­si­bi­li­tà di adi­re il Tri­bu­na­le fe­de­ra­le.

4 La leg­ge può pre­ve­de­re una pro­ce­du­ra sem­pli­fi­ca­ta per ri­cor­si ma­ni­fe­sta­men­te in­fon­da­ti.

Art. 191a Altre autorità giudiziarie della Confederazione 132  

1 La Con­fe­de­ra­zio­ne isti­tui­sce una Cor­te pe­na­le; la Cor­te giu­di­ca in pri­ma istan­za le cau­se pe­na­li che la leg­ge at­tri­bui­sce al­la giu­ri­sdi­zio­ne fe­de­ra­le. La leg­ge può con­fe­rir­le al­tre com­pe­ten­ze.

2 La Con­fe­de­ra­zio­ne isti­tui­sce au­to­ri­tà giu­di­zia­rie per giu­di­ca­re le con­tro­ver­sie di di­rit­to pub­bli­co ine­ren­ti al­la sfe­ra di com­pe­ten­ze dell’am­mi­ni­stra­zio­ne fe­de­ra­le.

3 La leg­ge può pre­ve­de­re al­tre au­to­ri­tà giu­di­zia­rie del­la Con­fe­de­ra­zio­ne.

132 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 12 mar. 2000, in vi­go­re per il cpv. 1 dal 1° apr. 2003, per i cpv. 2 e 3dal 1° set. 2005 (DF dell’8 ott. 1999, DCF del 17 mag. 2000, DF del 24 set. 2002, DF del 2 mar. 2005 – RU 2002 3148, 2005 1475; FF 1997I 1, 1999 7454, 2000 2656, 2001 3764e 2004 4228).

Art. 191b Autorità giudiziarie dei Cantoni  

1 I Can­to­ni isti­tui­sco­no au­to­ri­tà giu­di­zia­rie per giu­di­ca­re le con­tro­ver­sie di di­rit­to ci­vi­le e di di­rit­to pub­bli­co non­ché le cau­se pe­na­li.

2 Pos­so­no isti­tui­re au­to­ri­tà giu­di­zia­rie in­ter­can­to­na­li.

Art. 191c Indipendenza del giudice  

Nel­la lo­ro at­ti­vi­tà giu­ri­sdi­zio­na­le le au­to­ri­tà giu­di­zia­rie so­no in­di­pen­den­ti e sot­to­stan­no al so­lo di­rit­to.

Titolo sesto: Revisione della Costituzione federale e disposizioni transitorie

Capitolo 1: Revisione

Art. 192 Principio  

1 La pre­sen­te Co­sti­tu­zio­ne può es­se­re ri­ve­du­ta in ogni tem­po, in­te­ra­men­te o par­zial­men­te.

2 Sal­vo di­ver­sa di­spo­si­zio­ne del­la pre­sen­te Co­sti­tu­zio­ne e del­la le­gi­sla­zio­ne ema­na­ta in vir­tù di es­sa, la re­vi­sio­ne av­vie­ne in via le­gi­sla­ti­va.

Art. 193 Revisione totale  

1 La re­vi­sio­ne to­ta­le del­la Co­sti­tu­zio­ne può es­se­re pro­po­sta dal Po­po­lo o da una del­le due Ca­me­re op­pu­re de­ci­sa dall’As­sem­blea fe­de­ra­le.

2 Se la re­vi­sio­ne to­ta­le è pro­po­sta me­dian­te ini­zia­ti­va po­po­la­re o se non vi è una­ni­mi­tà di ve­du­te tra le due Ca­me­re, il Po­po­lo de­ci­de se si deb­ba pro­ce­de­re al­la re­vi­sio­ne to­ta­le.

3 Se il Po­po­lo si pro­nun­cia per la re­vi­sio­ne to­ta­le, si pro­ce­de al­la rie­le­zio­ne del­le due Ca­me­re.

4 Le di­spo­si­zio­ni co­gen­ti del di­rit­to in­ter­na­zio­na­le non pos­so­no es­se­re vio­la­te.

Art. 194 Revisione parziale  

1 La re­vi­sio­ne par­zia­le del­la Co­sti­tu­zio­ne può es­se­re chie­sta dal Po­po­lo o de­ci­sa dall’As­sem­blea fe­de­ra­le.

2 Ogni re­vi­sio­ne par­zia­le de­ve ri­spet­ta­re il prin­ci­pio dell’uni­tà del­la ma­te­ria e non può vio­la­re le di­spo­si­zio­ni co­gen­ti del di­rit­to in­ter­na­zio­na­le.

3 L’ini­zia­ti­va po­po­la­re per la re­vi­sio­ne par­zia­le de­ve ri­spet­ta­re inol­tre il prin­ci­pio dell’uni­tà del­la for­ma.

Art. 195 Entrata in vigore  

La Co­sti­tu­zio­ne fe­de­ra­le in­te­ra­men­te o par­zial­men­te ri­ve­du­ta en­tra in vi­go­re con l’ac­cet­ta­zio­ne del Po­po­lo e dei Can­to­ni.

Capitolo 2: Disposizioni transitorie

Art. 196 Disposizioni transitorie secondo il decreto federale del 18 dicembre 1998 su una nuova Costituzione federale 133  

1. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 84 (Tran­si­to al­pi­no)

Il tra­sfe­ri­men­to del tra­spor­to mer­ci di tran­si­to dal­la stra­da al­la fer­ro­via de­ve es­se­re ul­ti­ma­to en­tro die­ci an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ini­zia­ti­va po­po­la­re per la pro­te­zio­ne del­la re­gio­ne al­pi­na dal traf­fi­co di tran­si­to.

2. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 85 (Tas­sa sul traf­fi­co pe­san­te)

1 Per l’uti­liz­za­zio­ne del­le stra­de aper­te al traf­fi­co ge­ne­ra­le, la Con­fe­de­ra­zio­ne ri­scuo­te una tas­sa an­nua sui vei­co­li a mo­to­re e ri­mor­chi sviz­ze­ri ed este­ri con un pe­so com­ples­si­vo di ol­tre 3,5 ton­nel­la­te cia­scu­no.

2 La tas­sa am­mon­ta a:

Fr.

a.
per gli au­to­car­ri e i vei­co­li ar­ti­co­la­ti:

di ol­tre 3,5 fi­no a 12 ton­nel­la­te

650

di ol­tre 12 fi­no a 18 ton­nel­la­te

2000

di ol­tre 18 fi­no a 26 ton­nel­la­te

3000

di ol­tre 26 ton­nel­la­te

4000

b.
per i ri­mor­chi:

di ol­tre 3,5 fi­no a 8 ton­nel­la­te

650

di ol­tre 8 fi­no a 10 ton­nel­la­te

1500

di ol­tre 10 ton­nel­la­te

2000

c.
per gli au­to­bus:

650

3 L’am­mon­ta­re del­la tas­sa può es­se­re adat­ta­to me­dian­te leg­ge fe­de­ra­le, sem­pre­ché i co­sti del traf­fi­co stra­da­le lo giu­sti­fi­chi­no.

4 Inol­tre, il Con­si­glio fe­de­ra­le può, me­dian­te or­di­nan­za, ade­gua­re la ca­te­go­ria ta­rif­fa­le dal­le 12 ton­nel­la­te in poi se­con­do il ca­po­ver­so 2 a even­tua­li mo­di­fi­che del­le ca­te­go­rie di pe­so nel­la leg­ge fe­de­ra­le del 19 di­cem­bre 1958134 sul­la cir­co­la­zio­ne stra­da­le.

5 Per i vei­co­li che non cir­co­la­no in Sviz­ze­ra tut­to l’an­no, il Con­si­glio fe­de­ra­le gra­dua cor­ri­spon­den­te­men­te l’am­mon­ta­re del­la tas­sa; con­si­de­ra il di­spen­dio cau­sa­to dal­la ri­scos­sio­ne.

6 Il Con­si­glio fe­de­ra­le di­sci­pli­na l’ese­cu­zio­ne. Per spe­cia­li ca­te­go­rie di vei­co­li può sta­bi­li­re le ali­quo­te nel sen­so del ca­po­ver­so 2, esen­ta­re dal­la tas­sa de­ter­mi­na­ti vei­co­li e ema­na­re nor­ma­ti­ve spe­cia­li se­gna­ta­men­te per i tra­spor­ti nel­la zo­na di con­fi­ne. I vei­co­li im­ma­tri­co­la­ti all’este­ro non van­no pe­rò pri­vi­le­gia­ti ri­spet­to a quel­li sviz­ze­ri. Il Con­si­glio fe­de­ra­le può pre­ve­de­re mul­te in ca­so di con­trav­ven­zio­ne. I Can­to­ni ri­scuo­to­no la tas­sa per i vei­co­li im­ma­tri­co­la­ti in Sviz­ze­ra.

7 In via le­gi­sla­ti­va si po­trà ri­nun­cia­re in­te­ra­men­te o par­zial­men­te al­la tas­sa.

8 Il pre­sen­te ar­ti­co­lo ha ef­fet­to si­no all’en­tra­ta in vi­go­re del­la leg­ge del 19 di­cem­bre 1997135 con­cer­nen­te una tas­sa sul traf­fi­co pe­san­te com­mi­su­ra­ta al­le pre­sta­zio­ni.

3. Di­spo­si­zio­ni tran­si­to­rie dell’ar­ti­co­lo 86 (Im­pie­go di tas­se per com­pi­ti e spe­se con­nes­si al­la cir­co­la­zio­ne stra­da­le), dell’ar­ti­co­lo 87 (Fer­ro­vie e al­tri mez­zi di tra­spor­to) e dell’ar­ti­co­lo 87a (In­fra­strut­tu­ra fer­ro­via­ria136

1 I gran­di pro­get­ti fer­ro­via­ri com­pren­do­no la nuo­va fer­ro­via tran­sal­pi­na (NF­TA), Fer­ro­via 2000, il rac­cor­do del­la Sviz­ze­ra orien­ta­le e oc­ci­den­ta­le al­la re­te fer­ro­via­ria eu­ro­pea ad al­ta ve­lo­ci­tà e il mi­glio­ra­men­to, per mez­zo di prov­ve­di­men­ti at­ti­vi e pas­si­vi, del­la pro­te­zio­ne con­tro l’in­qui­na­men­to fo­ni­co lun­go le trat­te fer­ro­via­rie.

2 Fi­no al­la con­clu­sio­ne del­la ri­mu­ne­ra­zio­ne e del rim­bor­so de­gli an­ti­ci­pi al fon­do di cui all’ar­ti­co­lo 87a ca­po­ver­so 2, i mez­zi di cui all’ar­ti­co­lo 86 ca­po­ver­so 2 let­te­ra e so­no ac­cre­di­ta­ti al fi­nan­zia­men­to spe­cia­le del traf­fi­co stra­da­le di cui all’ar­ti­co­lo 86 ca­po­ver­so 4 an­zi­ché al fon­do di cui all’ar­ti­co­lo 86 ca­po­ver­so 2.137

2bis Il Con­si­glio fe­de­ra­le può uti­liz­za­re i mez­zi di cui al ca­po­ver­so 2 fi­no al 31 di­cem­bre 2018 per fi­nan­zia­re l’in­fra­strut­tu­ra fer­ro­via­ria e, in se­gui­to, per ri­mu­ne­ra­re e rim­bor­sa­re gli an­ti­ci­pi al fon­do di cui all’ar­ti­co­lo 87a ca­po­ver­so 2. I mez­zi so­no cal­co­la­ti con­for­me­men­te all’ar­ti­co­lo 86 ca­po­ver­so 2 let­te­ra e.138

2ter L’ali­quo­ta di cui all’ar­ti­co­lo 86 ca­po­ver­so 2 let­te­ra f si ap­pli­ca due an­ni do­po l’en­tra­ta in vi­go­re di ta­le di­spo­si­zio­ne. Pri­ma di ta­le da­ta am­mon­ta al 5 per cen­to.139

3 Il fi­nan­zia­men­to dei gran­di pro­get­ti fer­ro­via­ri con­for­me­men­te al ca­po­ver­so 1 av­vie­ne tra­mi­te il fon­do di cui all’ar­ti­co­lo 87a ca­po­ver­so 2.140

4 I quat­tro gran­di pro­get­ti fer­ro­via­ri pre­vi­sti nel ca­po­ver­so 1 so­no de­ci­si me­dian­te leg­gi fe­de­ra­li. Oc­cor­re pro­va­re la ne­ces­si­tà e la rea­liz­za­bi­li­tà di ogni gran­de pro­get­to nel suo in­sie­me. Per il pro­get­to NF­TA ogni di­ver­sa fa­se di co­stru­zio­ne è in­te­gra­ta nel­la leg­ge fe­de­ra­le. L’As­sem­blea fe­de­ra­le stan­zia i ne­ces­sa­ri mez­zi fi­nan­zia­ri me­dian­te cre­di­ti d’im­pe­gno. Il Con­si­glio fe­de­ra­le ap­pro­va le tap­pe dei la­vo­ri e sta­bi­li­sce le sca­den­ze.

5 La pre­sen­te di­spo­si­zio­ne è va­li­da fi­no al­la con­clu­sio­ne dei la­vo­ri di co­stru­zio­ne e del fi­nan­zia­men­to (rim­bor­so de­gli an­ti­ci­pi) dei gran­di pro­get­ti fer­ro­via­ri di cui al ca­po­ver­so 1.

4. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 90 (Ener­gia nu­clea­re)

Si­no al 23 set­tem­bre 2000 non sa­ran­no ri­la­scia­te au­to­riz­za­zio­ni di mas­si­ma, di co­stru­zio­ne, di av­via­men­to o d’eser­ci­zio per nuo­vi im­pian­ti di pro­du­zio­ne di ener­gia nu­clea­re.

5. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 95 (At­ti­vi­tà eco­no­mi­ca pri­va­ta)

Fi­no all’ema­na­zio­ne del­la per­ti­nen­te le­gi­sla­zio­ne fe­de­ra­le, i Can­to­ni so­no te­nu­ti a ri­co­no­sce­re re­ci­pro­ca­men­te gli at­te­sta­ti di fi­ne stu­di.

6. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 102 (Ap­prov­vi­gio­na­men­to del Pae­se)

1 La Con­fe­de­ra­zio­ne as­si­cu­ra l’ap­prov­vi­gio­na­men­to del Pae­se in ce­rea­li e fa­ri­na pa­ni­fi­ca­bi­li.

2 La pre­sen­te di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria ri­ma­ne in vi­go­re si­no al 31 di­cem­bre 2003 al più tar­di.

7. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 103 (Po­li­ti­ca strut­tu­ra­le)

Per non ol­tre die­ci an­ni dall’en­tra­ta in vi­go­re del­la pre­sen­te Co­sti­tu­zio­ne, i Can­to­ni pos­so­no man­te­ne­re i lo­ro di­sci­pli­na­men­ti che, per as­si­cu­ra­re l’esi­sten­za di par­ti si­gni­fi­ca­ti­ve di un de­ter­mi­na­to ra­mo dell’in­du­stria al­ber­ghie­ra e del­la ri­sto­ra­zio­ne, su­bor­di­na­no al­la pro­va del bi­so­gno l’aper­tu­ra di nuo­vi eser­ci­zi pub­bli­ci.

8. ...141

9. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 110 cpv. 3 (Fe­sta na­zio­na­le)

1 Si­no all’en­tra­ta in vi­go­re del­la nuo­va le­gi­sla­zio­ne fe­de­ra­le, il Con­si­glio fe­de­ra­le di­sci­pli­na i par­ti­co­la­ri.

2 Il gior­no del­la fe­sta na­zio­na­le non è com­pu­ta­to nel nu­me­ro dei gior­ni fe­sti­vi se­con­do l’ar­ti­co­lo 18 ca­po­ver­so 2 del­la leg­ge del 13 mar­zo 1964142 sul la­vo­ro.

10. ...143

11. Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 113 (Pre­vi­den­za pro­fes­sio­na­le)

Gli as­si­cu­ra­ti che ap­par­ten­go­no al­la ge­ne­ra­zio­ne d’en­tra­ta e che non di­spon­go­no per­tan­to di un pe­rio­do in­te­ro di con­tri­bu­zio­ne de­vo­no po­ter be­ne­fi­cia­re del­la pro­te­zio­ne mi­ni­ma pre­scrit­ta dal­la leg­ge, a se­con­da dell’im­por­to del lo­ro red­di­to, en­tro 10–20 an­ni dall’en­tra­ta in vi­go­re di que­st’ul­ti­ma.

12. ...144

13.145 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 128 (Du­ra­ta del­la ri­scos­sio­ne dell’im­po­sta)

La fa­col­tà di ri­scuo­te­re l’im­po­sta fe­de­ra­le di­ret­ta de­ca­de al­la fi­ne del 2035.

14.146 Di­spo­si­zio­ni tran­si­to­rie ad art. 130 (Im­po­sta sul va­lo­re ag­giun­to)147

1 La fa­col­tà di ri­scuo­te­re l’im­po­sta sul va­lo­re ag­giun­to de­ca­de al­la fi­ne del 2035.148

2 Per ga­ran­ti­re il fi­nan­zia­men­to dell’as­si­cu­ra­zio­ne in­va­li­di­tà, il Con­si­glio fe­de­ra­le au­men­ta le ali­quo­te dell’im­po­sta sul va­lo­re ag­giun­to, dal 1° gen­na­io 2011 al 31 di­cem­bre 2017, co­me se­gue:

...

3 Il pro­ven­to dell’au­men­to se­con­do il ca­po­ver­so 2 è de­vo­lu­to in­te­gral­men­te al fon­do di com­pen­sa­zio­ne dell’as­si­cu­ra­zio­ne in­va­li­di­tà.149

4 Per ga­ran­ti­re il fi­nan­zia­men­to dell’in­fra­strut­tu­ra fer­ro­via­ria, dal 1° gen­na­io 2018 il Con­si­glio fe­de­ra­le au­men­ta di 0,1 pun­ti per­cen­tua­li le ali­quo­te se­con­do l’ar­ti­co­lo 25 del­la leg­ge del 12 giu­gno 2009150 sull’IVA; in ca­so di pro­ro­ga del ter­mi­ne di cui al ca­po­ver­so 1, l’au­men­to si ap­pli­ca al più tar­di si­no al 31 di­cem­bre 2030.151

5 Il pro­ven­to dell’au­men­to se­con­do il ca­po­ver­so 4 è de­vo­lu­to in­te­gral­men­te al fon­do di cui all’ar­ti­co­lo 87a.152

15. ...153

16. ...154

133 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 3 mar. 2002, in vi­go­re dal 3 mar. 2002 (DF del 5 ott. 2001, DCF del 26 apr. 2002 – RU 2002 885; FF 2000 2204, 2001 10355157, 20023320).

134 RS 741.01

135 RS 641.81

136 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 12 feb. 2017, in vi­go­re dal 1° gen. 2018 (DF del 18 feb. 2015, DF del 30 set. 2016, DCF del 10 nov. 2016, DCF 13 apr. 2017; RU 20176731; FF 2015 1717, 2016 68257467, 2017 2961).

137 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 12 feb. 2017, in vi­go­re dal 1° gen. 2018 (DF del 18 feb. 2015, DF del 30 set. 2016, DCF del 10 nov. 2016, DCF 13 apr. 2017; RU 20176731; FF 2015 1717, 2016 68257467, 2017 2961).

138 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 12 feb. 2017, in vi­go­re dal 1° gen. 2018 (DF del 18 feb. 2015, DF del 30 set. 2016, DCF del 10 nov. 2016, DCF 13 apr. 2017; RU 20176731; FF 2015 1717, 2016 68257467, 2017 2961).

139 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 12 feb. 2017, in vi­go­re dal 1° gen. 2018 (DF del 18 feb. 2015, DF del 30 set. 2016, DCF del 10 nov. 2016, DCF 13 apr. 2017; RU 20176731; FF 2015 1717, 2016 68257467, 2017 2961).

140 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2014, in vi­go­re dal 1° gen. 2016 (DF del 20 giu. 2013, DCF 13 mag. 2014, DCF 2 giu. 2014, DCF 6 giu. 2014 – RU 2015 645; FF 2010 5843, 2012 1283, 2013 40035646, 2014 35073511).

141 L’art. 106 ha un nuo­vo te­sto dall’11 mar. 2012, le di­sp. trans. so­no pri­ve d’og­get­to.

142 RS 822.11

143 Abro­ga­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, con ef­fet­to dal 1° gen. 2008 (DF del 3 ott. 2003, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 7 nov. 2007 – RU 2007 5765; FF 20022065, 2003 5745, 2005 849).

144 L’art. 126 ha un nuo­vo te­sto dal 2 dic. 2001, le di­sp. trans. so­no pri­ve d’og­get­to.

145 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 4 mar. 2018, in vi­go­re dal 1° gen. 2021 (DF del 16. giu. 2017, DCF del 13 feb. 2019 – RU 2019 769; FF 2016 5609, 2017 3611, 20182297).

146 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, in vi­go­re dal 1° gen. 2007 (DF del del 19 mar. 2004, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 2 feb. 2006 – RU 2006 1057; FF 2003 1361, 2004 1175, 2005 849).

147 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 26 set. 2009, in vi­go­re dal 1° gen. 2011 (DF del 13 giu. 2008 e del 12 giu. 2009, DCF del 7 set. 2010 – RU 2010 3821; FF 2005 4151, 2008 4573, 2009 3753375937617599).

148 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 4 mar. 2018, in vi­go­re dal 1° gen. 2021 (DF del 16. giu. 2017, DCF del 13 feb. 2019 – RU 2019 769; FF 2016 5609, 2017 3611, 20182297).

149 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 26 set. 2009, in vi­go­re dal 1° gen. 2011 (DF del 13 giu. 2008 e del 12 giu. 2009, DCF del 7 set. 2010 – RU 2010 3821; FF 2005 4151, 2008 4573, 2009 3753375937617599).

150 RS 641.20

151 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2014, in vi­go­re dal 1° gen. 2016 (DF del 20 giu. 2013, DCF 13 mag. 2014, DCF 2 giu. 2014, DCF 6 giu. 2014 – RU 2015 645; FF 2010 5843, 2012 1283, 2013 40035646, 2014 35073511).

152 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2014, in vi­go­re dal 1° gen. 2016 (DF del 20 giu. 2013, DCF 13 mag. 2014, DCF 2 giu. 2014, DCF 6 giu. 2014 – RU 2015 645; FF 2010 5843, 2012 1283, 2013 40035646, 2014 35073511).

153 Abro­ga­to dal­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 4 mar. 2018, con ef­fet­to dal 1° gen. 2021 (DF del 16. giu. 2017, DCF del 13 feb. 2019 – RU 2019 769; FF 2016 5609, 2017 3611, 20182297).

154 Abro­ga­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, con ef­fet­to dal 1° gen. 2008 (DF del 3 ott. 2003, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 7 nov. 2007 – RU 2007 5765; FF 20022065, 2003 5745, 2005 849).

Art. 197 Disposizioni transitorie successive all’accettazione della Costituzione federale del 18 aprile 1999 155  

1. Ade­sio­ne del­la Sviz­ze­ra all’ONU

1 La Sviz­ze­ra ade­ri­sce all’Or­ga­niz­za­zio­ne del­le Na­zio­ni Uni­te.

2 Il Con­si­glio fe­de­ra­le è abi­li­ta­to a ri­vol­ge­re al Se­gre­ta­rio ge­ne­ra­le dell’Or­ga­niz­za­zio­ne del­le Na­zio­ni Uni­te una ri­chie­sta del­la Sviz­ze­ra ai fi­ni dell’am­mis­sio­ne in se­no a ta­le or­ga­niz­za­zio­ne e una di­chia­ra­zio­ne di in­ten­ti per l’adem­pi­men­to de­gli ob­bli­ghi che ri­sul­ta­no dal­lo Sta­tu­to del­le Na­zio­ni Uni­te156.

2.157 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 62 (Scuo­la)

Dall’en­tra­ta in vi­go­re del de­cre­to fe­de­ra­le del 3 ot­to­bre 2003158 con­cer­nen­te la nuo­va im­po­sta­zio­ne del­la pe­re­qua­zio­ne fi­nan­zia­ria e del­la ri­par­ti­zio­ne dei com­pi­ti tra Con­fe­de­ra­zio­ne e Can­to­ni, que­sti ul­ti­mi as­su­mo­no, fi­no all’ado­zio­ne di una pro­pria stra­te­gia in ma­te­ria di istru­zio­ne sco­la­sti­ca spe­cia­le ma al­me­no per tre an­ni, le pre­sta­zio­ni dell’as­si­cu­ra­zio­ne in­va­li­di­tà in ma­te­ria di istru­zio­ne sco­la­sti­ca spe­cia­le (in­clu­sa quel­la pre­co­ce di na­tu­ra pe­da­go­gi­co–te­ra­peu­ti­ca se­con­do l’art. 19 del­la LF del 19 giu. 1959159 sull’as­si­cu­ra­zio­ne per l’in­va­li­di­tà).

3.160 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 83 (Stra­de na­zio­na­li)

I Can­to­ni por­ta­no a ter­mi­ne la co­stru­zio­ne del­le stra­de na­zio­na­li elen­ca­te nel de­cre­to fe­de­ra­le del 21 giu­gno 1960161 con­cer­nen­te la re­te del­le stra­de na­zio­na­li (sta­to all’en­tra­ta in vi­go­re del DF del 3 ott. 2003162 con­cer­nen­te la nuo­va im­po­sta­zio­ne del­la pe­re­qua­zio­ne fi­nan­zia­ria e del­la ri­par­ti­zio­ne dei com­pi­ti tra Con­fe­de­ra­zio­ne e Can­to­ni) se­con­do le pre­scri­zio­ni e sot­to l’al­ta vi­gi­lan­za del­la Con­fe­de­ra­zio­ne. La Con­fe­de­ra­zio­ne e i Can­to­ni sop­pe­ri­sco­no in­sie­me al­le spe­se. La quo­ta a ca­ri­co dei sin­go­li Can­to­ni è com­mi­su­ra­ta all’one­re cau­sa­to lo­ro dal­le stra­de na­zio­na­li, non­ché al lo­ro in­te­res­se per que­st’ul­ti­me e al­la lo­ro ca­pa­ci­tà fi­nan­zia­ria.

4.163 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 112b (Pro­mo­zio­ne dell’in­te­gra­zio­ne
de­gli in­va­li­di)

Dall’en­tra­ta in vi­go­re del de­cre­to fe­de­ra­le del 3 ot­to­bre 2003164 con­cer­nen­te la nuo­va im­po­sta­zio­ne del­la pe­re­qua­zio­ne fi­nan­zia­ria e del­la ri­par­ti­zio­ne dei com­pi­ti tra Con­fe­de­ra­zio­ne e Can­to­ni, que­sti ul­ti­mi as­su­mo­no le pre­sta­zio­ni dell’as­si­cu­ra­zio­ne in­va­li­di­tà in ma­te­ria di sta­bi­li­men­ti, la­bo­ra­to­ri e ca­se per in­va­li­di fi­no all’ado­zio­ne di una lo­ro pro­pria stra­te­gia a fa­vo­re de­gli in­va­li­di che in­clu­da an­che la con­ces­sio­ne di sus­si­di can­to­na­li al­la co­stru­zio­ne e al­la ge­stio­ne di isti­tu­zio­ni che ac­col­go­no an­che re­si­den­ti fuo­ri Can­to­ne, ma al­me­no per tre an­ni.

5.165 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 112c (Aiu­to agli an­zia­ni e ai di­sa­bi­li)

Fi­no all’en­tra­ta in vi­go­re di un di­sci­pli­na­men­to can­to­na­le in ma­te­ria, i Can­to­ni con­ti­nua­no a ver­sa­re agli an­zia­ni e ai di­sa­bi­li le pre­sta­zio­ni per l’as­si­sten­za e le cu­re a do­mi­ci­lio con­for­me­men­te all’ar­ti­co­lo 101bis del­la leg­ge fe­de­ra­le del 20 di­cem­bre 1946166 sull’as­si­cu­ra­zio­ne per la vec­chia­ia e per i su­per­sti­ti.

7.167 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 120 (In­ge­gne­ria ge­ne­ti­ca in am­bi­to non uma­no)

Nei cin­que an­ni se­guen­ti l’ac­cet­ta­zio­ne del­la pre­sen­te di­spo­si­zio­ne co­sti­tu­zio­na­le l’agri­col­tu­ra sviz­ze­ra non uti­liz­za or­ga­ni­smi ge­ne­ti­ca­men­te mo­di­fi­ca­ti. Non pos­so­no in par­ti­co­la­re es­se­re im­por­ta­ti né mes­si in cir­co­la­zio­ne:

a.
le pian­te, le par­ti di pian­te e le se­men­ti ge­ne­ti­ca­men­te mo­di­fi­ca­te che pos­­so­no ri­pro­dur­si e so­no de­sti­na­te a es­se­re uti­liz­za­te nell’am­bien­te per fi­ni agri­co­li, or­ti­co­li o fo­re­sta­li;
b.
gli ani­ma­li ge­ne­ti­ca­men­te mo­di­fi­ca­ti de­sti­na­ti al­la pro­du­zio­ne di ali­men­ti e al­tri pro­dot­ti agri­co­li.

8.168 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 121 (Di­mo­ra e do­mi­ci­lio de­gli stra­nie­ri)

En­tro cin­que an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 121 ca­po­ver­si 3–6 da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni, il le­gi­sla­to­re de­fi­ni­sce e com­ple­ta le fat­ti­spe­cie di cui all’ar­ti­co­lo 121 ca­po­ver­so 3 ed ema­na le di­spo­si­zio­ni pe­na­li re­la­ti­ve all’en­tra­ta il­le­ga­le di cui all’ar­ti­co­lo 121 ca­po­ver­so 6.

9.169 Di­spo­si­zio­ni tran­si­to­rie dell’art. 75b (Abi­ta­zio­ni se­con­da­rie)

1 Se la per­ti­nen­te le­gi­sla­zio­ne non en­tra in vi­go­re en­tro due an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 75b, il Con­si­glio fe­de­ra­le ema­na me­dian­te or­di­nan­za le ne­ces­sa­rie di­spo­si­zio­ni d’ese­cu­zio­ne per la co­stru­zio­ne, la ven­di­ta e l’iscri­zio­ne nel re­gi­stro fon­dia­rio.

2 I per­mes­si di co­stru­zio­ne per re­si­den­ze se­con­da­rie con­ces­si tra il 1° gen­na­io dell’an­no che se­gue l’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 75b e l’en­tra­ta in vi­go­re del­le di­spo­si­zio­ni d’ese­cu­zio­ne so­no nul­li.

10.170 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 95 cpv. 3

En­tro un an­no dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 95 ca­po­ver­so 3 da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni, il Con­si­glio fe­de­ra­le ema­na le di­spo­si­zio­ni di ese­cu­zio­ne ne­ces­sa­rie, che ri­man­go­no va­li­de fi­no all’en­tra­ta in vi­go­re del­le di­spo­si­zio­ni le­ga­li.

11.171 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 121a (Re­go­la­zio­ne dell’im­mi­gra­zio­ne)

1 I trat­ta­ti in­ter­na­zio­na­li che con­trad­di­co­no all’ar­ti­co­lo 121a de­vo­no es­se­re ri­ne­go­zia­ti e ade­gua­ti en­tro tre an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne di det­to ar­ti­co­lo da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni.

2 Se la le­gi­sla­zio­ne d’ese­cu­zio­ne re­la­ti­va all’ar­ti­co­lo 121a non è en­tra­ta in vi­go­re en­tro tre an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne di det­to ar­ti­co­lo da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni, il Con­si­glio fe­de­ra­le ema­na prov­vi­so­ria­men­te le di­spo­si­zio­ni d’ese­cu­zio­ne in via d’or­di­nan­za.

12.172 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 10a (Di­vie­to di dis­si­mu­la­re il pro­prio vi­so)

La le­gi­sla­zio­ne d’ese­cu­zio­ne re­la­ti­va all’ar­ti­co­lo 10a è ela­bo­ra­ta en­tro due an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne di det­to ar­ti­co­lo da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni.

13.173 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 117b (Cu­re in­fer­mie­ri­sti­che)

1 Nell’am­bi­to del­le sue com­pe­ten­ze, la Con­fe­de­ra­zio­ne ema­na di­spo­si­zio­ni di ese­cu­zio­ne con­cer­nen­ti:

a.
la de­fi­ni­zio­ne del­le cu­re in­fer­mie­ri­sti­che di­spen­sa­te da in­fer­mie­ri a ca­ri­co del­le as­si­cu­ra­zio­ni so­cia­li:
1.
sot­to la pro­pria re­spon­sa­bi­li­tà,
2.
su pre­scri­zio­ne me­di­ca;
b.
l’ade­gua­ta re­mu­ne­ra­zio­ne del­le cu­re in­fer­mie­ri­sti­che;
c.
con­di­zio­ni di la­vo­ro ade­gua­te al­le esi­gen­ze che de­vo­no sod­di­sfa­re gli ope­ra­to­ri del set­to­re del­le cu­re in­fer­mie­ri­sti­che;
d.
le pos­si­bi­li­tà di svi­lup­po pro­fes­sio­na­le de­gli ope­ra­to­ri del set­to­re del­le cu­re in­fer­mie­ri­sti­che.

2 L’As­sem­blea fe­de­ra­le adot­ta le di­spo­si­zio­ni le­gi­sla­ti­ve di ese­cu­zio­ne en­tro quat­tro an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 117b da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni. En­tro di­ciot­to me­si dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 117b da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni, il Con­si­glio fe­de­ra­le pren­de prov­ve­di­men­ti ef­fi­ca­ci per ov­via­re al­la man­can­za di in­fer­mie­ri di­plo­ma­ti; ta­li prov­ve­di­men­ti han­no ef­fet­to fi­no all’en­tra­ta in vi­go­re del­le di­spo­si­zio­ni le­gi­sla­ti­ve di ese­cu­zio­ne.

14. 174 Di­spo­si­zio­ne tran­si­to­ria dell’art. 118 cpv. 2 lett. b (Pro­te­zio­ne del­la sa­lu­te)

L’As­sem­blea fe­de­ra­le adot­ta le di­spo­si­zio­ni le­gi­sla­ti­ve di ese­cu­zio­ne en­tro tre an­ni dall’ac­cet­ta­zio­ne dell’ar­ti­co­lo 118 ca­po­ver­so 2 let­te­ra b da par­te del Po­po­lo e dei Can­to­ni.

Da­ta dell’en­tra­ta in vi­go­re: 1° gen­na­io 2000175

155 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 3 mar. 2002, in vi­go­re dal 3 mar. 2002 (DF del 5 ott. 2001, DCF del 26 apr. 2002 – RU 2002 885; FF 2000 2204, 2001 10355157, 20023320).

156 RS 0.120

157 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, in vi­go­re dal 1° gen. 2008 (DF del 3 ott. 2003, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 7 nov. 2007 – RU 2007 5765; FF 20022065, 2003 5745, 2005 849).

158 RU 2007 5765

159 RS 831.20

160 L'art. 83 ha un nuo­vo te­sto. Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, in vi­go­re dal 1° gen. 2008 (DF del 3 ott. 2003, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 7 nov. 2007 – RU 2007 5765; FF 20022065, 2003 5745, 2005 849).

161 RS 725.113.11

162 RU 2007 5765

163 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, in vi­go­re dal 1° gen. 2008 (DF del 3 ott. 2003, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 7 nov. 2007 – RU 2007 5765; FF 20022065, 2003 5745, 2005 849).

164 RU 2007 5765

165 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2004, in vi­go­re dal 1° gen. 2008 (DF del 3 ott. 2003, DCF del 26 gen. 2005, DCF del 7 nov. 2007 – RU 2007 5765; FF 20022065, 2003 5745, 2005 849).

166 RS 831.10

167 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 27 nov. 2005, in vi­go­re dal 27 nov. 2005 (DF del 17 giu. 2005, DCF del 19 gen. 2006 – RU 2006 89; FF 2003 6017, 2004 4365, 2005 3637, 2006 973).

168 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2010, in vi­go­re dal 28 nov. 2010 (DF del 18 giu. 2010, DCF del 17 mag. 2011 – RU 20111199; FF 2008 1649, 2009 4427, 2010 3171, 2011 2529).

169 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re dell’11 mar. 2012, in vi­go­re dall’11 mar. 2012 (DF del 17 giu. 2011, DCF del 20 giu. 2012 – RU 2012 3627; FF 20089557597, 2011 4317, 2012 5909).

170 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 3 mar. 2013, in vi­go­re dal 3 mar. 2013 (DCF del 15 nov. 2012 e 30apr. 2013 – RU 2013 1303; FF 20068055, 2008 2225, 2009 265, 2012 8099, 2013 2619).

171 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 9 feb. 2014, in vi­go­re dal 9 feb. 2014 (DF del 27 set. 2013, DCF del 13 mag. 2014 – RU20141391;FF2011 5663, 20123451,20132756303,20143511).

172 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 7 mar. 2001, in vi­go­re dal 7 mar. 2021 (DF del 19 giu. 2020, DCF 31 mag. 2021 – RU 2021 310; FF 2017 5515; 2019 2519; 2020 4923; 2021 1185).

173 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 28 nov. 2021, in vi­go­re dal 28 nov. 2021 (DF del 18 giu. 2021, DCF dell’11 apr. 2022 – RU 2022240; FF 2017 6626; 2018 6465; 2021 1488, 2022 894).

174 Ac­cet­ta­to nel­la vo­ta­zio­ne po­po­la­re del 13 feb. 2022, in vi­go­re dal 13 feb. 2022 (DF del 1° ott. 2021, DCF dell’11 apr. 2022 – RU 2022241; FF 2019 5707; 2020 6165; 2021 2315; 2022 895).

175 DF del 28 set. 1999 (RU 1999 2555; FF 1999 6784).

Disposizioni finali del Decreto federale del 18 dicembre 1998

II

1 La Costituzione federale della Confederazione Svizzera del 29 maggio 1874176 è abrogata.

2 Le seguenti disposizioni della Costituzione federale abrogata che devono essere trasposte a livello di legge rimangono nondimeno applicabili fino all’entrata in vigore delle pertinenti disposizioni legislative:

a. Art. 32quatercpv. 6177

Per le bevande spiritose sono vietati il commercio ambulante e ogni forma di vendita girovaga.

b. Art. 36quinquies cpv. 1 primo periodo, 2 dal secondo all’ultimo periodo, e 4 secondo periodo178

1 La Confederazione riscuote, per l’utilizzazione delle strade nazionali di prima e seconda classe, una tassa annuale di 40 franchi sui veicoli a motore e sui rimorchi immatricolati in Svizzera o all’estero, il cui peso complessivo non superi le 3,5 tonnellate. ...

2 ... [Il Consiglio federale] Può esentare dalla tassa determinati veicoli e pre­vedere disposizioni speciali, segnatamente per gli spostamenti nelle zone di confine. Queste disposizioni non devono privilegiare i veicoli immatricolati all’e­stero. Il Consiglio federale può prevedere multe in casi di contravven­zione. I Cantoni prelevano la tassa sui veicoli immatricolati in Svizzera e sorvegliano l’osservanza delle prescrizioni per tutti i veicoli.

4 ... Essa [la tassa] può anche essere applicata ad altre categorie di veicoli che non sono assoggettati alla tassa sul traffico pesante.

c. Art. 121bis cpv. 1, 2 e 3 primo e secondo periodo179

1 Se l’Assemblea federale adotta un controprogetto, ai votanti sono poste sulla stessa scheda tre domande. Ogni votante può dichiarare senza riserve:

1.
se preferisce l’iniziativa popolare al diritto vigente;
2.
se preferisce il controprogetto al diritto vigente;
3.
quale dei due testi dovrà entrare in vigore nel caso in cui Popolo e Cantoni li abbiano preferiti entrambi al diritto vigente.

2 La maggioranza assoluta è accertata separatamente per ogni domanda. Non è tenuto conto delle domande lasciate senza risposta.

3 Se risultano accettati sia l’iniziativa sia il controprogetto, è determinante l’esito della terza domanda. Entra in vigore il testo che, secondo le risposte a questa domanda, ha raccolto il maggior numero di voti del Popolo e dei Cantoni. ...

III

L’Assemblea federale adeguerà formalmente alla nuova Costituzione federale le modifiche che si riferiscono alla Costituzione federale del 29 maggio 1874. Il rela­tivo decreto non sottostà al referendum.

IV

1 Il presente decreto sottostà al voto del Popolo e dei Cantoni.

2 L’Assemblea federale ne determina l’entrata in vigore.

176 [RS 13; RU 1949 1544art. 2, 1951 619art. 2, 1957 1065art. 2, 1958 375art. 2 804 art. 2 806 art. 2, 1959 234art. 2 933 art. 2, 1961 498art. 2, 1962 803art. 2 1717 art. 2 1888, 1964 93art. 2, 1966 1714art. 2, 1969 1267art. 2, 1970 1653art. 2, 1971 329art. 2 905 art. 2 907 art. 2, 1972 1681art. 2 1684 art. 2, 1973 429art. 2 n. I a IV 1049 art. 2 1455, 1974 721art. 2 n. 1, 1975 1205art. 2, 1976 7137152003, 1977 807art. 2 1849 2228 2230, 1978 2124841578n. I e II, 1979 678, 1980 380, 1981 12431244, 1982 138, 1983 240444, 1984 290, 1985 1501516586591025n. I e II, 1026 n. I e II 1648, 1987 282art. 2 cpv. 2 1125, 1988art. 1, cpv. 2, 1991 246247art. 1, cpv. 2 1122 1578, 1992 1579art. 2, cpv. 2, 1993 30403041art. 1, cpv. 2, 1994 258n. I e II 263 n. I e II 265 267 n. II 1096 1097 1099 1101 art. 1, cpv. 2, 1995 1455, 1996 1490a 1492 2502, 1998 9182031, 1999 74174312391341]

177 Art. 105

178 Art. 86 cpv. 2

179 Ora art. 139b

Indice analitico

I numeri arabi si riferiscono agli articoli e i numeri romani alle disposizioni finali del Decreto federale del 18 dicembre 1998.

Le indicazioni sono solo informali e non sono giuridicamente vincolanti.

A

Abitazioni 41, 108–109

Abitazioni secondarie 75b

Abrogazione della Costituzione federale del 29 maggio 1874 cifra II

Abusi nel settore locativo 109

Accesso

a un’attività economica privata 27
ai propri dati genetici 119
alla proprietà 108

Accessoridi armi 107

Accusa 32

Acque 76, 78

Acquisizione della cittadinanza 38

Acquisizioni (Preambolo)

Acquisto

di appartamenti e case 108
di materiale bellico 107
di terreni 108

Adeguamento del disegno di revisione,
cifra III

Adesione a organizzazioni o a comunità 140

Adolescenti

attività extrascolastica 67
misure educative 123
obiettivi sociali 41
protezione 11
tabacco 41, 118

Adozione 38

Adulti,obiettivi sociali 41

Affari esteri 54

Affidamento

di compiti amministrativi 178
di pratiche 177

Agevolazioni fiscali 100, 111, 129

Agglomerati 50, 86

Agricoltura 104, 104a, 197 n. 7

Aiuto

di altri Cantoni 52
alle vittime di reati 124
agli anziani e ai disabili 112c
in situazioni di bisogno 12

Alcol 105, 131, cifra II

Alimenti118

Aliquita

armonizzazione fiscale 129
imposta sul valore aggiunto 130
imposte dirette 128

Alpi

protezione dal traffico di transito 84,
196 n. 1

Alta vigilanza

dell’Assemblea federale 169
sulle strade d’importanza nazionale 82

Ambiente

competenza della Confederazione 73–80
produzione rispettosa 104
protezione 74, 104
statistica 65
utilizzazione di organismi geneticamente modificati 120, 197 n. 7

Ambito

non umano dell’ingegneria genetica 120, 197 n. 7
sociale 106

Amministrazione della giustizia in materia penale 123

Amministrazione federale 178–179, 191a

Amnistia 173

Anno d’età 136

Anno scolastico 62

Anziani 108, 112c

Apparecchi, consumo energetico di 89

Appenzello

Esterno 1
Interno 1

Approvazione

del Popolo 51
di atti normativi dei Cantoni 186
di trattati dei Cantoni 172
di trattati internazionali 184

Approvvigionamento

del Paese 102, 196 n. 6
della popolazione con prodotti agricoli 104, 104a

Arbitrio,protezione dall’- 9

Argovia 1

Armi 107

Armonizzazione

delle imposte dirette 129
di registri ufficiali 65
fiscale 129
nel settore scolastico 62
intercantonale degli aiuti all’istruzione 66
delle informazioni fondiarie ufficiali 75a

Arte 69

Asilo 121, 121a

Assegni familiari 116

Assemblea federale

competenze 163–173
diritti di partecipazione 184
organizzazione 148–155
plenaria 157
procedura 156–162

Assicurazione

contro gli infortuni 117
contro la disoccupazione 114
contro le malattie 117, 130
per la maternità 116
vecchiaia, superstiti e invalidità 106, 112 - 112c, 130, 196 n. 14

Assicurazioni 98

Assicurazioni obbligatorie 112, 113, 116, 117, 196 n. 11

Assicurazioni private 98

Assicurazioni sociali 111 ss

svizzeri all’estero 40

Assistenza

amministrativa 44
agli indigenti 12, 115
agli Svizzeri all’estero 40
ai disoccupati 114
giudiziaria 44

Associazioni 23, 28, 97

Astronautica 87

Attesa, termine di 39

Atti

consultazione su 147
disegni del Consiglio federale 181
emanati dall’Assemblea federale, forma degli 163

Attività

dello Stato 5, 173, 180
economica, in generale 95, 196 n. 5
extrascolastica giovanile 67
indipendente 113, 114
lucrativa, delle autorità federali 144

Atto, religioso 15

Attrezzaturadei terreni 108

Attuazione

dei diritti fondamentali 35
del diritto federale 46, 156, 164
dei trattati 141a
d’una iniziativa 156

Autobus196 n. 2

Autonomia cantonale nell’ambito scolastico 62, 66

Autonomia comunale 50, 189

Autonomia

dei Cantoni 3, 43, 43a, 47
nella concezione dei programmi radiotelevisivi 93

Autorità

amministrative 29
civili 58
di ricorso in materia di programmi 93
estere 56
federali 143–191a
giudiziarie 29, 29a, 188–191c

Aviazione 87

Avviso dei congiunti 31

Aziende

contadine 104
di trasporto della Confederazione 76

Azioni civili 30

B

Bacini di accumulazione 76

Banca nazionale 99

Banche 98

Banconote 99

Base costituzionale delle leggi dichiarate urgenti 165

Base legale 5, 36

Basi naturali della vita 2, 54, 104

Basilea

Campagna 1
Città 1

Benessere (Preambolo), 54, 94,

Benivitali 102, 196 n. 6

Berna 1

Bilancio 126

Bisogno

popolazioni nel 54
situazioni di 12

Borse 98

Borse di studio 66

Buona fede 5, 9

Budget126, 167, 156, 183

C

Caccia 79

Calcolo

dell’imponibile 127
delle imposte 129

Camere 148, 151

Cancelleria federale 179

Cancelliere federale

durata del mandato 145
elezione 168

Cantone di domicilio 115

Cantoni

al Consiglio nazionale 149
al Consiglio degli Stati 150
autorità giudiziarie 191b
concorrenzialità fiscale 135
Confederazione 1
consultazione dei 45, 55
diritto d’iniziativa 160
in generale (Preambolo)
maggioranza dei139, 142
partecipazione alla procedura di
consultazione 147
plurilingui 70
referendum facoltativo dei 141
relazioni con la Confederazione 3, 42-53
sovranità 3
statuto 148

Capacitàdelle strade di transito 84, 196 n. 1

Capacità finanziaria

dei Cantoni 135

Capo di dipartimento 178

Carburanti

imposta sui 131
trasporto in condotta di 91

Carcerazione31

Carcerazione preventiva 31

Carica, incompatibilità con una 144

Cartelli96

Casinò 112

Casa da gioco 106

Cassa di compensazione familiare 116

Catastrofi 61

Categorie di veicoli

in merito alla tassa sul traffico pesante 196 n. 2
in merito alla tassa sulle strade nazionali cifra II

Cellule germinali 119

Censura17

Cereali panificabili 196 n. 6

Chiesa 72

Chimica

prodotti 104
sostanze 118

Ciclo idrologico 76

Cinematografia 71

Circolazione

messa in - di organismi geneticamente modificati 197 n. 7

Circolazione stradale

competenza della Confederazione 82
impiego delle tasse 86
spese 85, 86, 196 n. 2

Circondario elettorale 149

Città 50

infrastruttura dei trasporti 86

Cittadinanza 37, 38

Cittadini 2

Clonazione 119

Coesione interna del Paese 2

Collaborazione

dei Cantoni alle decisioni di politica estera 55
fra Confederazione e Cantoni 44–49, 172, 185
fra Confederazione e Cantoni, nell’ambito della pianificazione del territorio 75

Combustibili, trasporto in condotta 91

Commercio

ambulante di bevande spiritose cifra II
di patrimonio germinale umano e prodotti da embrioni 119
estero 100

Commissioni

di vigilanza 169
diritto d’iniziativa 160
parlamentari 153

Compensazione della perdita di guadagno 114

Competenze

dell’Assemblea federale 163–173
dei Cantoni 3
dei Cantoni con l’estero 56
della Confederazione 54–125
del Consiglio federale 180–187
del Tribunale federale 189

Competenze normative

del Consiglio federale 182
delega 164
dell’Assemblea federale 163–165
partecipazione dei Cantoni 45

Compiti

statali 35, 43, 43a
regionali 48
dell’Amministrazione federale 178

Comune prosperità 2

Comuni50

Comunicazione92–93

Comunità

religiose 15, 72
sopranazionali 140

Concessione

dei programmi 93
per case da gioco 106

Conciliazione, trattative di 28

Conclusione di trattati internazionali 166

Concorrenza

limitazione 96
politica di 96
principio 94
sleale 96, 97

Condannati121, 121a

Condizioni quadro per l’economia privata 94

Confederazione

aziende di trasporto della 76
competenze 54–125
in generale (Preambolo), 1
relazione tra Confederazione e Cantoni 3, 42–53
relazioni svolte per il tramite della 56
scopo 2

Confederazione Svizzera 1, 2

Conferimento dell’obbligatorietà generale

a contratti collettivi di lavoro 110
a contratti quadro di locazione 109

Conflitti

armati 61
di competenza tra le autorità federali supreme 157, 173
tra lavoratori e datori di lavoro 28

Congiunti, avviso 31

Congiuntura 100, 126

Consiglio degli Stati

composizione ed elezione 150
incompatibilità 144
procedura 156–162
sistema bicamerale 148

Consiglio federale

competenze 180–187
composizione 175
diritto di proposta 160
durata del mandato 145
elezione 168, 175
incompatibilità 144
organizzazione e procedura 174–179
stato maggiore del 179

Consiglio nazionale

composizione ed elezione 149
durata del mandato 145
elezioni 136
incompatibilità 144
procedura 156–162
rielezione in caso di revisione totale della Costituzione federale 193
sistema bicamerale 148

Consulenza, agricola 104

Consumatori97

Consumo di alcol 105

Consuntivo 167, 183

Contrassegno autostradale 86, cifra II

Contratti

collettivi di lavoro 110
contratti quadro di locazione 109

Contributi d’investimento 104

Controprogetto139, 139b

Controversie

di competenza del Tribunale federale 189
procedura giudiziaria per 97
tra Confederazione e Cantoni o tra
Cantoni 44, 189

Convinzioni

filosofiche 8, 15
politiche 8
religiose 8, 15

Convocazione delle Camere 151

Coordinamento

della ricerca 64
di istituti di formazione 63

Corporazioni37

Corrispondenza epistolare 13

Corte penale 191a

Costi

abitativi 108
dei trasporti pubblici 81a
per la protezione dell’ambiente 74

Costituzione federale

attuazione 173
entrata in vigore 195
limitazione della sovranità – cantonale 3
revisione 192–194
rielezione in caso di revisione totale 193
scopo 2

Costituzione federale del 29 maggio 1874, abrogazione cifra II

Costituzioni cantonali 51, 172, 186

Costruzione d’abitazioni

promozione 108
permessi di 197 n. 9

Costruzione di minareti72

Creato (Preambolo)

Creatura 120

Creazione di occasioni di lavoro 100

Criminale sessuomane o violento123a

Cultura 69, 106

Cure 41

mediche di base 117a
infermieristiche 117b

D

Danni

all’ambiente 104
alla salute 59, 61
causati illecitamente dagli organi della Confederazione 146

Dati

genetici 119
protezione dei 13
statistici 65

Datori di lavoro 28, 110, 111, 112, 113, 114

Dazi 133

Debolezza mentale 136

Decisioni

dell’Assemblea federale 156
per far fronte a gravi turbamenti 185

Decreto federale

forma degli atti 163
referendum facoltativo 141, 141a

Deflussi 76

Delega delle competenze normative 164

Delegazioni di commissioni di vigilanza 169

Deliberazioni

dei Consigli 156, 157
quorum dei Consigli 159

Democrazia

costituzioni democratiche 51
in generale (Preambolo)
nel mondo 54

Deputati

dei Cantoni 150
del Popolo 149

Deroga al diritto cantonale 49

Destinazione vincolata delle imposte 85, 86, 112, 196 n. 3

Determinazione dell’imposta 128

Dichiarazione

del Consiglio federale 157
dell’urgenza di leggi federali 159, 165
relativa alle derrate alimentari 104

Difesa

diritti di 32
nazionale 57–61

Dignità

della persona 7
umana 7, 12, 118b, 119, 120

Dimora 121

Dio (Preambolo)

Dipartimenti 177–178

Dipendenza, da sostanze 131

Diritti

costituzionali, restrizione 164
costituzionali, violazione 189
dei Cantoni 3
dei fanciulli e degli adolescenti 11
del Popolo 2
di difesa 32
d’informazione delle commissioni 153
di partecipazione dell’Assemblea federale 184
e doveri degli Svizzeri all’estero 40
politici 34, 37, 39, 136, 164, 189
umani 54

Diritti fondamentali

attuazione 35
limiti 36
lista diritti fondamentali 7–34

Diritto

al giudizio 31
civile 122
competenza del Tribunale federale 189
delle lingue 70
determinante 190
di cittadinanza 37, 38
di essere sentito 29
di petizione 33
di proposta 160
di voto in materia cantonale e comunale 39
in generale 5
internazionale 5, 139, 141a, 190, 193, 194
penale 123, 123a
di dimora e soggiorno, perdita 121

Diritto federale

esecuzione e osservanza 186
preminenza 49

Disabili 8, 62, 108, 112c

Disaccordo fra Camere 140

Disavanzo 126

Discriminazione 8

Disdette nel settore locativo 109

Disegni del Consiglio federale 181

Disoccupazione 41, 100, 114

Disposizioni

finali cifre II–IV
in materia di sussidi 159
transitorie 196, 197

Dissimulazione del viso10a

Distillati 105, 131

Divieto

dell’arbitrio 9
di dissimulare il proprio viso 10a
dell’edificazione di minareti 72
d'entrata 121
di ricevere istruzioni 161

Domanda di grazia 157, 173

Domenica 110

Domicilio 24, 30, 39, 115, 121

Donazione di embrioni 119

Donna

assicurazione per la maternità 116
servizio militare 59
uguaglianza giuridica 8

Doppia imposizione, intercantonale 127

Doveri

degli Svizzeri all’estero 40
politici 136

Drenaggio fiscale 128

Durata del mandato

dei membri del Consiglio nazionale, dei membri del Consiglio federale, del
can­celliere della Confederazione, dei
giudici del Tribunale federale 145
dei presidenti delle Camere 152

Durata di validità delle leggi federali 140, 141

E

Economia

competenze della Confederazione 94–107
nazionale 94
privata, condizioni quadro 94
statistica 65

Edifici, consumo di energia negli 89

Educazione sportiva 68

Educazione musicale 67a

Effetti nocivi sull’uomo e sull’ambiente 74

Effetto orizzontale dei diritti fondamentali 35

Efficacia dei provvedimenti 170

Eleggibilità nelle Autorità federali 143

Elezione

da parte del Consiglio federale 187
da parte dell’Assemblea federale 157, 168
del Consiglio degli Stati 150
del Consiglio nazionale 149
del Consiglio federale, del cancelliere della Confederazione, dei giudici del
Tribunale federale, del generale 168

Embrioni 119

Energia

competenze della Confederazione 89–91
erogazione 91
nucleare 90, 196 n. 4

Enti dediti alla costruzione d’abitazioni a scopi d’utilità pubblica 108

Entrata in Svizzera 24, 121

Entrata in vigore

della Costituzione cifra IV
di leggi dichiarate urgenti 165
di revisioni della Costituzione 195

Entrate 126

Epidemie118

Equilibriodelle uscite e delle entrate 126

Equipaggiamento dell’esercito 60

Erogazione di energia 91

Esecuzione

del diritto federale 46, 164, 186
disposizioni fondamentali in materia
di 164
in generale 46, 182

Esercito 58, 60, 173

Esercizio

autonomo dei propri diritti, da parte dei fanciulli e degli adolescenti 11
autorizzazioni di 196 n. 4
dei diritti politici 39, 40, 164
dell’attività economica privata 95
della pesca e della caccia 79
delle attività ufficiali 146
delle strade nazionali 86
libero esercizio di un’attività economica privata 27

Esigenze ecologiche 104

Esistenza

dei Cantoni 53
dignitosa 12

Esportazione di materiale bellico 107

Espressione

del voto 34
musicale 69

Espropriazione volta a proteggere la natura e il paesaggio 78

Espulsione 25, 121

Essenza dei diritti fondamentali 36

Esteri, affari 54, 184

Estero 54–56, 166, 184

Estinzione, protezione delle specie
minacciate di 78

Estradizione 25

Estrazione a sorte 106

Età 8, 41

Evoluzione dei prezzi, adattamento delle rendite alla 112

F

Fabbisogno 112, 108

finanziario eccezionale 126, 159

Fabbricazione

di distillati 105
di materiale bellico 107

Famiglia 8, 14, 41, 108, 116

Fanciulli

apolidi 38
disabili, istruzione speciale 62
misure educative 123
naturalizzazione agevoltata 38
obiettivi sociali 41
protezione 11
reati sessuali commessi su 123b,123c
tabacco 41, 118

Farina panificabile196 n. 6

Farmaci 118

Fecondazione 119

Ferrovia 2000 196 n. 3

Ferrovie

grandi progetti ferroviari 196 n. 3
in generale 87, 196 n. 3
infrastruttura ferroviaria 87a
protezione contro l’inquinamento fonico 196 n. 3
traffico ferroviario 87, 196 n. 3
trasporto di merci per 81a

Fertilizzanti 104

Festa nazionale, giorno della 110, 196 n. 9

Filovie 87

Finanze pubbliche 100, 167, 183

Finanziamento

autonomia dei Cantoni 47
dell’assicurazione vecchiaia, superstiti e invalidità 130
dell’infrastruttura ferroviaria 87a
sostegno alle scuole universitarie 63a

Fondo

compensazione dell’assicurazione
invalidità disp. trans.
infrastruttura ferroviaria 87a, disp. trans.

Fonti di finanziamento 46, 47

Foreste 77

Formazione 61a–68

Formazione

degli adolescenti 67
dei fanciulli 67
dei prezzi 96
della volontà 34, 137
delle opinioni 93, 137
musicale 67a
professionale 63
spazio formativo svizzero 61a

Forme di produzione 104

Foro 30

Forze della natura 86

Francese 4, 70

Friburgo 1

Funzioni protettive delle foreste 77

G

Garanzia

della proprietà 26
della via giudiziaria 29
federale alle costituzioni cantonali 51, 172

Garanzie

cantonali 189
federali 51–53
procedurali 29

Gas naturale, imposte su 131

Generale, elezione del 168

Generazione d’entrata 196 n. 11

Generazioni future (Preambolo)

Gestione

delle case da gioco 106
finanziaria 126, 183
delle strade nazionali 83

Ginevra 1

Giochi

di destrezza 106
in denaro 106
offerti attraverso reti elettroniche di telecomunicazione 106

Giorno festivo 110, 196 n. 9

Giudici

al Tribunale federale, incompatibilità 144
del Tribunale federale, elezione 168
in merito alla privazione della libertà 31
indipendenza dei 191c

Giudici federali

durata del mandato 145
elezione 168
incompatibilità 144

Giudizio

di un’autorità giudiziaria 29, 29a
di un tribunale superiore 32

Giura 1

Giurisdizione costituzionale

competenza del Tribunale federale 189
non applicabile alle leggi federali 190

Giurisprudenza

del Tribunale federale 188–189
in materia civile 122
in materia penale 123

Glarona 1

Gravi turbamenti, ordinanze e decisioni per far fronte a 185

Grigioni1, 70

Gruppi parlamentari

costituzione 154
diritto di iniziativa 160

Guerra,prevenzione58

H

I

Immigrazione 121a, 197 n.11

Immunità 162

Impianti

consumo energetico di 89
di trasporto in condotta 91
in paludi 78

Impiego

abusivo di dati personali 13
dell’esercito 58, 185

Importazione

di distillati 105
di materiale bellico 107
di organismi geneticamente modificati 197 n. 7

Imposizione fiscale

esclusione 134
princìpi 127

Imposizione secondo la capacità economica 127

Imposta

di consumo sui carburanti, supplemento sulla 86, 131
preventiva 132, 134, 196 n. 16
sul reddito 128, 129, 196 n. 13
sul tabacco 112, 131
sul valore aggiunto 130, 134, 196 n. 14
sulla birra 131
sulle automobili 131

Imposte

destinazione vincolata delle 85, 86, 112, 196 n. 3
determinazione 128
di consumo 131, 134
dirette 128, 196 n. 13
indirette 85, 86, 130–132, 196 n. 14 e 15
princìpi 127
regime fiscale 127

Imprescrittibilità 123b

Imprese dominanti sul mercato 96

Impugnabilità di disdette abusive 109

Incompatibilità 144

Indebitamento freno all’- 126

Indennità di espropriazione 26

Indigenti 108, 115

Indipendenza

del giudice 191c
del Paese (Preambolo), 2, 54, 173, 185
della radio e della televisione 93
giudiziaria 30

Industria alberghiera e della ristorazione 196 n. 7

Infecondità 119

Infermità mentale 136

Informazione

da parte del Consiglio federale 180
dei Cantoni da parte della Confederazione 55
della Confederazione da parte dei Cantoni 56
tramite radio e televisione 93

Infortunio 41

Infrastruttura

dei trasporti 86
ferroviaria 87a, 130
stradale 83

Ingegneria genetica 119, 120, 197 n. 7

Iniziativa

da parte di membri del Parlamento,
gruppi, commissioni parlamentari e
Cantoni 160
del Consiglio federale 181
privata 41
popolare 138, 139, 139b, 142

Iniziativa popolare

con controprogetto 139, 139b
in generale 136, 138–139, 142, 156, 173

Innocenza,presunzione di32

Inquinamento fonico, protezione contro 196 n. 3

Insediamento 75

Insegnamento

istruzione scolastica di base 19
religioso 15
scientifico 20

Installazioni militari 60

Integrazione

degli invalidi 112, 112b
obiettivi sociali 41

Integrità 10, 11, 124

sessuale 123c

Interdizione 136

Interesse, pubblico 5, 36

Interessi dei Cantoni 45, 54, 55

Internato a vita 123a

Interventi su animali vivi 80

Intrattenimento 93

Invalidi, integrazione 112, 112b

Invalidità 41

Istituti di formazione superiore 63

Istituto di previdenza 113

Istituzioni intercantonali 48

Istruzione

sussidi 66
attestati di fine studi 95, 196 n. 5
da parte di radio e televisione 93
formazione professionale 63
formazione accademica 95, 196 n. 5
formazione agricola 104
formazione artistica e musicale 69
formazione musicale 67a
militare 60
obiettivi sociali 41
educazione sportiva 68
scolastica di base 19, 62
scolastica speciale 62
perfezionamento 64a

Italiano 4, 70

J

Jackpot 106

L

Lavoratori, Lavoratrici 28, 110, 111, 112, 113, 114

Lavoro 8, 41, 110, 196 n. 9

Legami con gruppi d’interesse da parte dei parlamentari 161

Legge federale

determinante per il Tribunale federale 190
dichiarata urgente 140, 141, 165
emanata sotto forma di 163, 164
referendum facoltativo 141, 141a
referendum obbligatorio 140

Leggi

federali 164, 165
cantonali 37
dichiarate urgenti 165
forma di atti 163
contenuto 164
uguaglianza giuridica 8
esecuzione 182

Legislazione

cantonale 37
militare 60
nel campo del diritto civile 122
nel campo del diritto penale 123

Libertà

artistica 21
d’azione dei Cantoni 46
d’informazione 16
d’opinione 16
dei media 17
della scienza 20
della ricerca 118b
di associazione 23
di coscienza 15
di credo 15
di domicilio 24
di movimento 10
di riunione 22
economica 27, 94, 100, 101, 102, 103, 104, 196 n. 7
in generale (Preambolo), 2
personale 10
privazione della 31
sindacale 28, 110

Limite

del valore litigioso nell’ambito della
protezione dei consumatori 97
dell’attività dello Stato 5

Limiti dei diritti fondamentali 36

Lingue

Cantoni plurilingui 70
comunità linguistiche 70
della procedura giudiziaria 31
diritto delle 70
discriminazione 8
libertà 18
minoranze linguistiche 70
nazionali 4
principio della territorialità 70
ufficiali 70, 188

Locazione,contratti quadro109

Lotterie

Lucerna 1

Luoghi storici 78

M

Maggioranza

dei Cantoni 139, 139b, 142
richiesta 139, 139b, 142

Maggioranze

nelle votazione nelle Camere 159
nelle votazione popolari 142
Maggiore uscita 126

Malattia

lotta contro 118
obiettivi sociali 41
pericolo di trasmissione 119

Mammiferi79

Mandatial Consiglio federale 171

Mantenimento dell’ordine pubblico 52, 58

Manutenzione

delle strade nazionali 83

Materiale bellico 107

Maternità 41

Maternità sostitutiva 119

Matrimonio14, 38

Medicina

complementare 118a
dei trapianti 119a
di famiglia 117a
ricerca sull’essere umano 118b
riproduttiva 119

Membri del Parlamento, diritto di iniziativa e di proposta 160

Menomazione 8

Mercatoagricolo 104

Merci, traffico transfrontaliero di 133

Metrologia125

Mezzi

di comunicazione sociale 93
di trasporto 87
disponibili 41
giuridici delle organizzazioni dei consumatori 97

Militare,servizio 59

Milizia58

Minacce 58, 102

Minareti72

Minoranze linguistiche 70

Minorenni 123c

Misure

di solidarietà dal settore agricolo 104
educative 123
Misurazione75a

Mobilitazione

dell’esercito 173, 185
di truppe 185

Modifica

della Costituzione 140
del numero dei Cantoni 53

Modifiche

del suolo in paludi 78
territoriali tra Cantoni 53

Modo di vita 8

Molteplicità delle specie 79

Moneta 99

Monumenti naturali 78

Munizioni 107

N

Natura 73

Naturalizzazione

dei fanciulli apolidi 38
permesso 38
degli stranieri 38
agevolata degli stranieri della terza generazione 38

Navigazione 87

Negoziati internazionali 55

Neodomiciliati 39

Neuchâtel1

Neutralità 173, 185

NFTA (nuova ferrovia transalpina) 196 n. 3

Nidvaldo1

Norme, di diritto 163, 164

Nullitàdi un’iniziativa 139, 156

O

Obbligatorietàgenerale 48a

Obbligo (i)

di partecipazione 48a
dei Cantoni, disposizioni
fondamentali 164
di mantenere il segreto 169

Obiettivi sociali 41

Obvaldo 1

Occupazione del territorio 104

Offerta

cinematografica 71
dei trasporti pubblici 81a
formazione professionale 63
giochi in denaro 106

Ognuno 6, 9

Oli minerali, imposte 131, 196 n. 3

Oneri

perequazione degli 135

ONU Adesione della Svizzera 197 n. 1

Oociti119

Operazioni fondiarie e ipotecarie,
tassazione 132

Opere

di protezione contro le forze della natura 86
idrauliche 76
pubbliche 81

Ordinamento

economico 94
finanziario 126–135, 196 n. 13–15

Ordinanze

a sé stanti 184
a validità limitata nel tempo 184, 185
emanate dal Consiglio federale 182
emanate dall’Assemblea federale 163, 173
per far fronte a gravi turbamenti 185

Ordine

costituzionale 52
internazionale 2
interno di un Cantone 52

Orfanità 41

Organi dello Stato 5, 9

Organismi 118, 120, 197 n. 7

Organizzazione

dei Cantoni 48
dei tribunali 122, 123
del Tribunale federale 188
dell’esercito 60
dell’Amministrazione federale 178
dell’Assemblea federale 148–155
delle autorità federali, disposizioni
fondamentali 164

Organizzazioni

dedite alla costruzione di abitazioni 108
dei consumatori 97
di sicurezza collettiva 140
dominanti sul mercato 96
internazionali 141

Origine 8, 38

Oro 99

P

Pace

del lavoro 28
in generale (Preambolo), 58
pace pubblica fra comunità religiose 72

Paesaggi 78

Paesaggio rurale 104

Paese

costruzione di abitazioni 108
difesa 58
indipendenza 2
sicurezza 2, 57

Pagamenti diretti 104

Paludi 78

Pari opportunità 2

Partecipazione dei Cantoni al processo
decisionale della Confederazione 45

Partiti

consultazione dei 147
istituzione 137

Patrimonio genetico

di animali, piante e organismi 120
umano 119

Patrimonio germinale

umano 119
di animali 120

Patriziati 37

Pedofili123c

Pena di morte 10

Percorsi pedonali 88

Perdita della cittadinanza 38

Perdita di guadagno

in ambito militare 59
in ambito di protezione civile 61

Perequazione finanziaria

in generale 46, 128, 135, 196 n. 16
nel settore stradale 86

Pericoli

dei giochi in denaro 106

Periodo di contribuzione nella previdenza professionale 196 n. 11

Persone

– abili al lavoro, obiettivi sociali 41

– di cittadinanza svizzera 25, 59

dipendenti 123c

Pesca 79

Pesci 79

Peso complessivo 196 n. 2

Petizioni 33

Petrolio, imposte su 131

Pianificazione del territorio 75

Pianificazionidell’attività dello Stato 173

Piano

delle quote di abitazioni 75b
finanziario 183

Pigioni109

Pilastridella previdenza 111-113

Pluralità

del Paese (Preambolo), 2
culturale e linguistica 69

Plurilinguismo 70

Politica

congiunturale 100
della proprietà 111
economica esterna 101
energetica 89
estera 54, 55, 166
governativa 180
in materia di entrate 100
in materia di uscite 100
monetaria 99, 100
strutturale 103, 196 n. 7

Popolazione

protezione della 57, 58
statistica 65

Popolo e Cantoni136–142, 195

Popolo svizzero (Preambolo), 1

Popolo, approvazione del 51

Pornografia123b

Posizione sociale 8

Poste 92

Potere

di disporre dell’esercito 58
supremo 148

Povertà nel mondo 54

Pratica musicale 67a

Precipitazioni atmosferiche 76

Premi

d’assicurazione, tasse su 132
riduzioni di 130

Preminenza del diritto federale 49

Prescrizioni

concernenti la formazione delle cure mediche di base 117a
concernenti la remunerazione delle prestazioni della medicina di famiglia 117a
concernenti le professioni delle cure mediche di base 117a
in materia di ricerca sull’essere umano 118a
sui giochi in denaro 106

Presidente della Confederazione 176

Presidenza

delle Camere 152
del Consiglio federale 176
del Consiglio nazionale 157

Prestazioni

complementari 112a

Prestazioni assicurative

dell’assicurazione per la maternità 116
imposta su 132

Presunzione di innocenza 32

Pretesevolte a ottenere prestazioni dello Stato 41

Preventivo 126, 167, 183

Previdenza

individuale 111
invalidità 111
istituto di 113
pilastri 111–113
professionale 111, 113, 196 n. 11
vecchiaia, superstiti e invalidità 111

Prezzi, formazione dei 96

Principio

collegiale 177
della legalità 5
della proporzionalità 5, 36
di milizia 58
dipartimentale 177

Privati 5

Privazione della libertà 31

Probabilità di successo 29

Procedura

civile 122
della revisione della Costituzione federale 192–195
di consultazione 147
diritto alla gratuità 29
garanzie 29
giudiziaria 30, 97, 123
penale 32

Processo decisionale della Confederazione 45

Procreazione assistita 119

Produzione

agricola 104, 104a
cinematografica 71
energetica 76
di derrate alimentari 104a
forme di 104

Professioni

in generale 95, 196 n. 5
promozione delle 103, 196 n. 7
scelta delle 27

Progetto

elaborato 139b

Progressione a freddo 128

Promozione

dell’accesso alla proprietà 108
della costruzione d’abitazioni 108
professionale 63a
dell’infanzia e della gioventù 67

Proporzionalità,principio della5, 36

Proposta

generica 140
diritto di 160

Proprietà 26

Proprietà fondiaria rurale 104

Prosperità 2

Protezione

civile 61
dagli abusi della medicina riproduttiva e dell’ingegneria genetica 119, 120
dall’arbitrio 9
dall’espulsione, dall’estradizione e dal rinvio forzato 25
degli animali 80
dei lavoratori e delle lavoratrici 110
dei fanciulli 11, 41, 118, 123b, 123c
del paesaggio 78, 86
dell’ambiente, costi 74
dell’economia indigena 101
della dignità umana, della personalità e della famiglia 119
della natura 78
della salute 118
delle acque 76, 78
delle foreste 77
delle paludi78
delle risorse idriche 76
di persone e beni 61
giuridica nell’amministrazione 177
servizio di61

Protrazione dei rapporti di locazione 109

Prova del bisogno nell’industria alberghiera e della ristorazione 196 n. 7

Provvedimenti,efficacia dei 170

Pubblicità

dell’udienza 30
della pronuncia della sentenza 30
protezione dei fanciulli e degli adolescenti dalla - per il tabacco 41, 118

Punizione, crudele, inumana o degradante 10, 25

Q

Quanto espresso nelle Camere 162

Quorum 159

Quota

– delle abitazioni secondarie75b

Quota cantonale

del prodotto della tassa sul traffico
pesante 85, 196 n. 2
del prodotto delle imposte federali dirette 128
di partecipazione all’imposta preventiva 196 n. 16

R

Radiazioni ionizzanti 118

Radio 17, 93

Raffreddamento, acque per 76

Rami economici 103, 196 n. 7

Rapporti

di lavoro 28
di locazione 109

Rapporto

del Consiglio federale all’Assemblea
federale 187
sulla gestione del Consiglio federale 187

Rappresentanza della Svizzera nei confronti dell’estero 184

Ratifica 184

Razionalizzazione edilizia 108

Razza 8

Realizzazione

di opere pubbliche 81
delle strade nazionali 83

Reatisessuali 123b,123c

Reclamo contro i trattati intercantonali 172, 186

Reddito contadino 104

Referendum

facoltativo 141, 141a
in generale 136
maggioranze richieste 142
obbligatorio 140, 141a

Regalie cantonali 94

Regioni

di montagna 50, 85
economicamente minacciate 103, 196 n. 7
periferiche 85

Registro fondiario 197 n. 9

Registri ufficiali 65

Reintegrazione della cittadinanza 38

Relazioni

con l’estero 54, 166
tra Confederazione e Cantoni 44–49, 172, 186

Religione 15

Rendite112, 196 n. 14

Responsabilità

dello Stato 146
in generale (Preambolo), 6
privata 41

Restrizione della proprietà 26

Retedi strade nazionali 83

Reti

elettroniche di telecomunicazione, giochi 106
di percorsi pedonali 88
vie ciclabili 88

Retribuzioni 95

Rettificazione di distillati 105

Rettifiche di confine tra Cantoni 53

Revisione

della Costituzione federale 140, 141a 192–195
delle costituzioni cantonali 51

Revisione parziale della Costituzione
federale

iniziativa sulla 139
procedura 194
referendum obbligatorio 140

Revisione totaledella Costituzione federale

iniziativa sulla 138
procedura 156, 193
referendum obbligatorio 140

Ribassi per stabilizzare la congiuntura 100

Ricerca

agricola 104
biologica e medica sulle persone 118a
centri di 64
competenza della Confederazione 64
libertà della ricerca 20
nella medicina riproduttiva 119
sull’essere umano 118b

Riconoscimento di attestati di fine studi 95, 196 n. 5

Ricorsi

al Consiglio federale 187
in materia di programmi 93

Riduzione

del prezzo della costruzione d’abitazioni 108
dei costi abitativi 108
di premi 130

Rielezione

dei presidenti delle Camere 152
del presidente della Confederazione 176
in caso di revisione totale della
Costituzione 193

Rifugiati 25

Rimorchi 196 n. 2, cifra II

Rincaro

adattamento di importi al 159
adeguamento delle imposte al 128
provvedimenti contro il 100

Rinnovo

di leggi dichiarate urgenti 165
integrale del Consiglio nazionale 149

Rinvio forzato 25

Ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni 3, 54–135

Riserve

in oro 99
monetarie 99
Risorse idriche, protezione 78

Risorse

perequazione finanziaria delle 135

Rispetto

del diritto federale 49, 186
in generale (Preambolo)
reciproco tra Confederazione e Cantoni 44

Romancio 4, 70

S

Salario 8

Salute 41, 118–119a

San Gallo 1

Sciaffusa1

Sciopero 28

Scommesse sportive106

Scopo 2

Scuola62

di sport 68
universitaria 63a

Sedute, pubblicità delle 158

Segreto redazionale 17

Semicantoni 1, 142, 150

Sentenza

delle autorità giudiziarie federali 182
di un tribunale superiore 32
diritto di far esaminare la 32
passata in giudicato 32 121
pronuncia della 30
pubblicità 30

Sentieri 88

Separazione dei diversi modi di traffico 86

Serrata 28

Servizi del Parlamento 155

Servizi

finanziari 98
postali e di telecomunicazione 92
vitali 102

Servizio

attivo 173, 185
civile sostitutivo 40, 59
di collocamento 110
di protezione 61
militare 40, 59

Sessioni 151

Sesso 8

Settore

agricolo, misure di solidarietà 104
creditizio 100
locativo 109
monetario 99
scolastico 62

Sfera privata 13

, doppio 139b

Sicurezza

alimentare 104a
dell’essere umano, degli animali e dell’ambiente 120
economica 94
esterna 185
in generale 2, 57, 121, 173, 185
interna 52, 57, 58, 173, 185
sociale 41, 110-117

Singoli atti 173

Sistema

bicamerale 148
proporzionale 149

Siti caratteristici 78

Situazione economica 126

Situazioni

di bisogno 12
di emergenza 61
di penuria 102

Soggiorno 121, 121a

Società

anonime svizzere quotate in borsa 95
in generale 6
statistica 65

Soletta 1

Solidarietà (Preambolo)

Sorveglianza, sulle case da gioco 106

Sostanze ausiliarie 104

Sostegno

agli indigenti 115
agli Svizzeri all’estero 40
ai congiunti di chi perisce prestando
servizio civile 59, 61
ai congiunti di chi perisce prestando
servizio militare 59
tra Confederazione e Cantoni 44

Sostentamento 41

Sovranità dei Cantoni 3

Spazi vitali 78

Spazio

economico 95
formativo svizzero 61a

Specie

animali 120, 197 n. 7
minacciate 78
vegetali 120, 197 n. 7

Spese

connesse ai trasporti terrestri 85
connesse al traffico pesante 85
connesse al traffico stradale 85, 196 n. 2
connesse alla circolazione stradale 86
per strade aperte a veicoli a motore 86
per strade nazionali 83

Sport 68, 106

Stabilizzazione congiunturale 100

Stampa 17, 93

Statistica 65

Stato

attività dello 173, 180
di diritto 5
in rapporto alla Chiesa 72
in rapporto alla Società 6
maggiore del Consiglio federale 179
responsabilità dello 146

Strade

di circonvallazione 84, 196 n. 1
di transito 82
nazionali 83
principali 86
pubbliche 82

Stranieri 121, 121a

– naturalizzazione 38

Stupefacenti 118

Suolo 75, 75a

Supplemento sull’imposta di consumo sui carburanti 86, 131

Sussidiarietà5a

Sussidi

disposizioni in materia di159
svantaggi 8
a studenti di scuole universitarie 66

Sviluppo

dei fanciulli e degli adolescenti 11
sostenibile 73

Svitto 1

Svizzeri all’estero 40

T

Tabacco

imposta sul112, 131
protezione dei fanciulli e degli adolescenti dalla pubblicità per il 41, 118

Talenti musicali 67a

Tariffe dei servizi postali e di telecomunicazione 92

Tassa

d’esenzione al servizio militare o civile 59
di bollo 132, 134
impiego di tasse per compiti e spese connessi al traffico aereo 87
impiego di tasse per compiti e spese connessi alla circolazione stradale 86
per l’utilizzazione delle strade 82
per l’utilizzazione delle strade nazionali 85a
sul traffico pesante 85, 86, 196 n. 2 e 3
sulle case da gioco 106
sulle strade nazionali 86, cifra II

Tassesu premi d’assicurazione 132

Tedesco 4, 70

Telecomunicazioni 13, 92

Telediffusione 17

Televisione 17, 93

Tenore di vita abituale 113
Termine d’attesa 39

Territorio

dei Cantoni 53
statistica 65

Ticino1, 70

Titoli 132

Tortura 10, 25

Traffico

aereo 87b, 131
combinato 84, 86, 196 n. 1
competenze della Confederazione 82–88, 196 n. 2
di stupefacenti 121
di transito 84, 196 n. 1
internazionale 86
pesante 85, 85a, 86, 87a, 196 n. 2 e 3
stradale 86
transfrontaliero di merci 133
tasse sul 82, 85, 86
transalpino 84, 133

Transito

alpino 84, 196 n. 1
di materiale bellico 107
Trapianti 119a
Trasmissione di malattie 118, 119

Trasporto

aziende di 76
costi del 81a
di animali 80
di energia 91
di merci 84, 81a
di veicoli a motore accompagnati 86
in condotta 91
merci di transito 84, 196 n. 1
mezzi di 87
offerta del 81a
pubblico 81a
per ferrovia 81a
spese connesse ai trasporti terrestri 85
su strada 81a

Trattamento, crudele, inumano o degradante 10, 25

Trattati

tra Cantoni 48, 48a, 172, 186, 189
tra Cantoni ed estero 56, 172, 186

Trattati internazionali

competenza del Consiglio federale 184
competenza dell’Assemblea federale 166
consultazione 147
diritto determinante 190
referendum facoltativo 141, 141a
referendum obbligatorio 140, 141a
violazione di 189

Trattative di conciliazione 28

Tribunale

competente 30
del domicilio 30

Tribunale federale

amministrazione del188
come istanza unica 32
Corte penale 191a
in generale 188–191
organizzazione 188
possibilità di adirlo 191

Tribunali

d’eccezione 30
organizzazione 122, 123

Tributi

disposizioni fondamentali in materia di 164
supplementi per stabilizzare la
congiuntura 100
alternativa al servizio militare e al servizio sostitutivo (tassa d’esenzione) 59
utilizzazione delle strade nazionali 86,
cifra II
traffico pesante, 196 n. 2
imposte 127–134
utilizzazione delle acque 76

Truppe, mobilitazione in casi urgenti 185

Turgovia 1

Turismo

Tutela

degli interessi 28
degli interessi del Paese 184
degli interessi dell’economia nazionale 94, 101
dei consumatori 97
dei diritti 2, 29
dell’indipendenza della Svizzera 173
dell’ordine costituzionale dei Cantoni 52
della buona fede 9
della famiglia 116, 119
della fauna e della flora 78
della salute 118, 119
della dignità umana 118b, 119
della libertà 2
della neutralità della Svizzera 173
della personalità 119
della sicurezza esterna 173, 185
della sicurezza interna 173, 185

U

Uccelli 79

Uccisione di animali 80

Udienza 30

Uguaglianza giuridica 8, 109

Unificazione del diritto 141

Unità

abitative 75b
della forma 139, 194
della materia 139, 194
disciplinamento unitario 42
in generale (Preambolo)

Uri 1

Uscite

dalla Svizzera 24, 121
in generale 126, 167
maggioranza richiesta per 159

Utenti

dei trasporti pubblici 81a

Utilità pubblica,

enti e organizzazioni
dedite alla costruzione d’abitazioni a scopi di 108
utili netti dei giochi utilizzati per scopi di 106

Utilizzazione delle strade 85, 86, 196 n. 2, cifra II

V

Validità delle iniziative popolari 156, 173

Vallese 1

Valore litigioso 97

Varietà genetica 120

Vaud 1

Vedovanza 41

Veicoli

a motore 82–86, cifra II
articolati 196 n. 2
consumo energetico di 89

Vendita di distillati 105

Verifica dell’efficacia 170

Vestiario dell’esercito 60

Via giudiziaria29a

Viabilità delle strade nazionali 83

Vie ciclabili88

Vigilanza

sull’amministrazione federale 187
sulle scuole 62

Vincite 132

Violazionedei diritti

Controversie di competenza del Tribunale federale 189

Viso

divieto di dissimulare il proprio - 10a

Vita

diritto alla 10
familiare 13
privata 13

Vittime

Volontà,formazione della 34, 137

Votazioni federali 136

referendum facoltativo 141, 141a
referendum obbligatorio 140, 141a
su iniziative 138, 139, 139b
su leggi dichiarate urgenti 165

Voto

di Cantone 142
espressione fedele del 34

W

Z

Zugo, Zurigo 1

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Feedback
Loading